Voi siete qui
21° anniversario frane Sarno e Quindici, geologi: il 91% dei comuni italiani è ancora a rischio Cronaca 

21° anniversario frane Sarno e Quindici, geologi: il 91% dei comuni italiani è ancora a rischio

21 anni sono trascorsi da quella notte e il ricordo della catastrofica alluvione che ha lasciato segni indelebili nella popolazione e nei paesi delle province di Salerno, Avellino e Caserta riaffiorano nella mente di chi ha vissuto quel drammatico evento. Morirono 160 persone, di cui 137 a Sarno e 11 a Quindici, in provincia di Avellino. Tremila persone rimasero sfollate: 180 case furono distrutte e altre 450 furono danneggiate. La distanza temporale che ci separa da quei fatti sembra abbia indebolito la comune percezione del rischio eppure, 21 anni dopo,…

Continua
Geologi a scuola sulla prevenzione dei rischi Cronaca 

Geologi a scuola sulla prevenzione dei rischi

Anche a Salerno il progetto dell’ordine nazionale dei geologi Dalla conoscenza del rischio alla prevenzione. Perché la diffusione della cultura geologica è fondamentale per la salvaguardia del territorio e dell’ambiente. Ecco perché il geologo va a scuola, per parlare direttamente ai giovani dei rischi esistenti nel mondo in cui vivono. Salerno e la sua provincia presentano diverse problematiche. Il geologo Francesco Petrosino ha incontrato gli studenti del Liceo Da Procida di Salerno puntando l’attenzione sui georischi. La Campania è una delle regioni con più adesioni al progetto dell’Ordine nazionale dei…

Continua
I geologi della Campania presentano la carta geologica regionale Cronaca 

I geologi della Campania presentano la carta geologica regionale

E’ il primo passo per avvicinare il cittadino alla conoscenza del territorio. È arrivata in Campania la mappatura geologica del territorio regionale. Martedì 3 luglio nelle aule del Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e delle Risorse dell’Università di Napoli Federico II l’Ordine dei Geologi della Campania ha presentato la prima carta geologica della regione. “La conoscenza della geologia del territorio è fondamentale per rendere fruibili le risorse e gestire meglio i rischi. Da qui la necessità di produrre una nuova cartografia realizzata con criteri moderni” dicono Stefano Vitale e…

Continua
Sarno, una tragedia immane favorita dallo sfruttamento del suolo. A Salerno un convegno per discuterne Cronaca 

Sarno, una tragedia immane favorita dallo sfruttamento del suolo. A Salerno un convegno per discuterne

Il Consiglio Nazionale dei Geologi, l’Ordine Geologi Campania e l’Associazione Italiana di Geologia Applicata hanno organizzato l’appuntamento di studio e discussione “20 anni dopo Sarno: cosa è cambiato” al Grand Hotel La notte tra il 5 e 6 maggio 1998 una vasta colata di fango causò la morte di 160 persone nei comuni di Sarno, Siano, Bracigliano e Quindici. A venti anni da quel terribile 5 maggio del 1998 a Salerno si è riunito il gotha degli studiosi e delle istituzioni per fare il punto sullo stato dell’arte in materia…

Continua
Peduto, Presidente Nazionale dei Geologi: è necessario mettere in sicurezza il Paese per evitare “altre Sarno” Cronaca 

Peduto, Presidente Nazionale dei Geologi: è necessario mettere in sicurezza il Paese per evitare “altre Sarno”

160 morti da non dimenticare in un Paese fragile “A venti anni da quel terribile 5 maggio del 1998 abbiamo riunito studiosi, istituzioni e i rappresentanti delle principali forze politiche per fare il punto sullo stato dell’arte in materia di difesa del suolo e per consegnare alla politica idee e proposte per la messa in sicurezza del Paese, affinché non ci siano altre Sarno”. Queste le parole di Francesco Peduto, Presidente del Consiglio dei Geologi intervenendo nel corso del convegno “20 anni dopo Sarno: cosa è cambiato”, organizzato dal Consiglio…

Continua