Voi siete qui
Stato di agitazione per i giornalisti de “La Città di Salerno” Curiosità 

Stato di agitazione per i giornalisti de “La Città di Salerno”

Dopo un anno di contratti di solidarietà, Edizioni salernitane srl, l’azienda editrice de “la Città di Salerno” ha annunciato l’intenzione di dare il via alle procedure di licenziamento. Una scelta che il cdr ritiene inaccettabile “dopo un anno di sacrifici che hanno portato ad un risparmio aziendale di 350 mila euro garantendo ogni giorno una inalterata qualità del giornale” che resta il secondo quotidiano locale in Campania per numero di copie vendute. L’assemblea dei redattori (13 dipendenti) contesta inoltre i dati contabili presentati dall’azienda (dai quali, comunque, si evince una…

Continua
Editori, giornalisti, stampatori si interrogano insieme sul futuro dell’editoria Cronaca 

Editori, giornalisti, stampatori si interrogano insieme sul futuro dell’editoria

La Città promuove una tavola rotonda a Palazzo Sant’Agostino A pochi giorni dalle parole del presidente Mattarella sulla centralità democratica della libertà di stampa, a Salerno si parla del rilancio dell’editoria in un dibattito pubblico – promosso dal quotidiano la Città – con il presidente nazionale di Confindustria, Vincenzo Boccia, il neo presidente della FIEG, Andrea Riffeser Monti, e il presidente dell’odg Campania, Ottavio Lucarelli

Continua