Voi siete qui
Cerci, da stella del mercato a stella cadente Sport 

Cerci, da stella del mercato a stella cadente

Si chiamano Geminidi. Sono le meteore del mese di dicembre. Tra queste c’è anche Alessio Cerci, fermatosi ieri per un nuovo infortunio. Il passaggio da stella del mercato a stella cadente è stato breve. Accolto con entusiasmo, l’ex attaccante di Torino, Milan e Fiorentina è stato aspettato con pazienza. Aveva bisogno di tempo e forse, avranno pensato i tifosi, vale la pena attendere un po’ di più per un calciatore che può fare la differenza. Sono passate settimane, mesi… ma del valore aggiunto non si hanno tracce. Troppo pochi quei…

Continua
Vulpiani “la Salernitana parte sempre bene e poi cala, ci vogliono rinforzi dal mercato” Sport 

Vulpiani “la Salernitana parte sempre bene e poi cala, ci vogliono rinforzi dal mercato”

Intervenuto nel corso di Goal su Goal a LiraTv, l’ex calciatore granata Fabio Vulpiani ritiene che la Salernitana possa ancora lottare per qualcosa di importante. “A patto che si rinforzi nel calciomercato di gennaio” dice Vulpiani.

Continua
“Una partita lunga un secolo”, oggi la presentazione con Delio Rossi e Bellandi Sport 

“Una partita lunga un secolo”, oggi la presentazione con Delio Rossi e Bellandi

Nel pomeriggio al Comune di Salerno verrà presentato il libro “Un partita lunga un secolo”, un omaggio di Angelo Scelzo e Luigi Narni Mancinelli al centenario della Salernitana. Ospiti d’onore dell’evento di oggi saranno Monsignor Bellandi, arcivescovo di Salerno, e Delio Rossi, l’allenatore che portò la Salernitana in Serie A alla fine degli anni ’90. Con loro, tra gli altri, ci saranno anche il sindaco Napoli e i giornalisti Petrone e Coppola.

Continua
Del Grosso a Goal su Goal “Salernitana in alto con Ventura” Sport 

Del Grosso a Goal su Goal “Salernitana in alto con Ventura”

Secondo Alessandro Del Grosso, intervenuto a Goal su Goal su LiraTv, la Salernitana ha tutte le qualità per restare nelle parti alte della classifica. Per l’ex calciatore granata, ora allenatore del Sora, è fondamentale il lavoro di Ventura.

Continua
Addio granata all’ultrà Antonio, morto in un incedente stradale Cronaca Sport 

Addio granata all’ultrà Antonio, morto in un incedente stradale

Salerno ha dato l’addio ad Antonio Liguori, il 22enne tifoso della Salernitana coinvolto in un tragico incidente stradale e morto dopo una settimana di agonia. I funerali di «Pilipò», questo il nomignolo datogli dagli amici, si sono svolti nel pomeriggio al Duomo e sono stati officiati da don Michele Pecoraro. Un appuntamento scandito dai cori e dagli striscioni degli ultras, da palloncini bianchi e granata. Il feretro è partito dall’obitorio dell’azienda ospedaliero-universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona scortato dai i gruppi della curva Sud Siberiano fino alla sede…

Continua
La Salernitana espugna il Picchi e centra la terza vittoria esterna consecutiva Sport 

La Salernitana espugna il Picchi e centra la terza vittoria esterna consecutiva

La Salernitana compie un autentico blitz al “Picchi” e centra un’impresa: mai nella sua centenaria storia, infatti, il team granata era riuscito a vincere tre partite di fila in trasferta. I ragazzi di mister Ventura, invece, dimostrando ancora una volta voglia e spirito di sacrificio fuori dal comune, chiudono il mini ciclo di tre gare in sette giorni portando a casa 3 punti pesantissimi. Il gol di Djuric, nel finale spompato, pesante, ma preziosissimo e non solo per la zuccata vincente, lancia la Salernitana nelle zone nobili della classifica. In…

Continua
Salernitana a Livorno, scelte quasi obbligate per Ventura Sport 

Salernitana a Livorno, scelte quasi obbligate per Ventura

Tra infortunati e squalificati, è lunga la lista di indisponibili nella Salernitana. Per la gara di stasera a Livorno (ore 21) mister Gian Piero Ventura è costretto a sostituire Kiyine, fermato dal giudice sportivo dopo l’espulsione rimediata mercoledì sera col Chievo Verona. Al suo posto gioca Lopez. A centrocampo Firenze torna titolare, gli fa spazio Maistro. Confermato Odjer come interno destro con Di Tacchio in mezzo. A destra Cicerelli stringe i denti e scende in campo. Anche Djuric non è al top della condizione ma fa ancora coppia con Giannetti,…

Continua
Salernitana, ecco il calendario dopo Livorno. Si torna a giocare di pomeriggio Sport 

Salernitana, ecco il calendario dopo Livorno. Si torna a giocare di pomeriggio

Diamo uno sguardo al cammino della Salernitana dopo la trasferta di Livorno, alla luce delle ultime variazioni al calendario. La Lega Serie B, infatti, ha comunicato anche il calendario completo delle partite che vanno dalla nona alla dodicesima giornata di campionato. Dopo la gara di Livorno, i granata tornano a giocare di pomeriggio, dopo aver disputato le ultime cinque gare di sera. In pratica, tolto l’esordio col Pescara, la Salernitana finora è scesa in campo sempre di sera. Tornerà a giocare con la luce del sole domenica prossima, 6 ottobre,…

Continua
Salernitana, gli ultras vogliono colorare la Curva Sud Siberiano di granata Sport 

Salernitana, gli ultras vogliono colorare la Curva Sud Siberiano di granata

Dammi tre parole, cantava un po’ di tempo fa Valeria Rossi ma, invece di “Sole, cuore, amore” i tifosi della Salernitana hanno scritto su uno striscione esposto all’esterno dell’Arechi: “Coloriamo la Curva”. Di granata ovviamente. Non è stata predisposta una vera e propria coreografia ma il settore più caldo del tifo è invitato a recarsi allo stadio indossando qualcosa che possa contribuire a creare un effetto cromatico forte. Un muro granata, invalicabile per gli avversari e che possa far sentire con le spalle coperte i calciatori di Ventura. Il derby…

Continua
Lecce-Salernitana, le probabili formazioni Sport 

Lecce-Salernitana, le probabili formazioni

La Salernitana è pronta per sostenere l’esame più complicato dell’estate. I granata, con 300 tifosi al seguito, stasera (fischio d’inizio fissato per le ore 20.45) faranno visita al Lecce, nella gara valida per il terzo turno di Coppa Italia. La squadra di mister Ventura, che a Lecce ha lasciato ricordi indelebili (doppio salto dalla C alla A tra il 1995 ed il ’97), cercherà di mettere lo sgambetto ad un avversario di categoria superiore per regalarsi la prestigiosa sfida con la Roma e, soprattutto, per ottenere un’ulteriore iniezione di fiducia…

Continua