Voi siete qui
Gli errori nella differenziata a Salerno costano 130mila euro l’anno Cronaca 

Gli errori nella differenziata a Salerno costano 130mila euro l’anno

Ai residenti della città di Salerno va detto che smaltire una tonnellata di rifiuto secco costa al Comune circa 160 euro, senza considerare i prossimi aumenti. Compostare – ovvero ridurre a concime – una tonnellata di organico pesa sull’impianto della zona industriale per più di 108 euro. Riciclare la carta, il cartone, la plastica, l’alluminio, l’acciaio ed i ferrosi, invece, a Salerno Pulita non costa nulla ed anzi è fonti di introiti. Il problema è che spesso quest’ultima tipologia di rifiuti si trova nel sacchetto sbagliato, miscelata magari con l’organico,…

Continua
Differenziata: a Salerno molti sbagliano a farla ed aumentano i costi Cronaca 

Differenziata: a Salerno molti sbagliano a farla ed aumentano i costi

Così non può più andare avanti: è bastato aprire i sacchi neri (tra l’altro non adatti) rinvenuti in Via Irno per avere la conferma di quello che già si sapeva. Alcuni cittadini di Salerno sbagliano a fare la raccolta differenziata. Anzi, per dirla tutta, quando leggono “indifferenziato” pensano di essere autorizzati a mettere nel sacco qualsiasi tipo di immondizia. Ma non è così, ovviamente, ed è bastato seguire Salerno Pulita nel servizio di raccolta per averne la prova. Aprendo i sacchi è venuto fuori di tutto: nell’indifferenziato (ovvero la frazione…

Continua
Rifiuti, da lunedì riduzione del 40% dei conferimenti allo Stir di Battipaglia Cronaca 

Rifiuti, da lunedì riduzione del 40% dei conferimenti allo Stir di Battipaglia

Il termovalorizzatore di Acerra affronterà un periodo di stop a causa di una linea interessata da lavori di manutenzione. Le ripercussioni sulla pianificazione del conferimento dei rifiuti colpisce anche i comuni dell’Ambito territoriale di Salerno poiché l’ex Stir di Battipaglia, già da lunedì, non potrà lavorare a pieno regime. Il piano predisposto prevede la riduzione del 40% dei conferimenio dei rifiuti indifferenziati.

Continua
Rifiuti: sindaco di Salerno raddoppia conferimento indifferenziato per attività commerciali Cronaca 

Rifiuti: sindaco di Salerno raddoppia conferimento indifferenziato per attività commerciali

In un’ordinanza del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli è disposta l’istituzione, a partire dal 3 dicembre fino al 20 gennaio (data di chiusura della manifestazione Luci d’Artista) di un secondo giorno di conferimento dei rifiuti indifferenziati da parte delle attività commerciali. Si parla di esercizi ricadenti nel perimetro compreso tra via Clemente Mauro – Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto – Lungomare Trieste – via Mercanti – Via Duomo – via Tasso – Teatro Verdi e Lungomare Trieste sino a via Clemente Mauro. L’Ordinanza dispone il conferimento dell’indifferenziato nel giorno di…

Continua