Voi siete qui
Ex Cotoniere, sito in sicurezza. Ma la magistratura indaga Cronaca 

Ex Cotoniere, sito in sicurezza. Ma la magistratura indaga

L’odore nauseabondo ed il bruciore agli occhi che avevano fatto scattare l’allarme sabato notte non si avvertono più. L’ex deposito delle Cotoniere a Fratte, dismesso dagli anni ’70, e al cui interno erano presenti rifiuti solidi e liquidi che avevano interessato anche il vicino fiume Irno con forti rischi di inquinamento batteriologico è adesso in sicurezza. Ci sono volute circa 10 ore e l’intervento di Vigili del fuoco, carabinieri, tecnici dell’Arpac, uomini delle Polizie Municipali di Salerno e Pellezzano e della Protezione Civile per capire se la sostanza – una…

Continua
Roccapiemonte, l’Arpac preleva campioni dei terreni dell’incendio Cronaca 

Roccapiemonte, l’Arpac preleva campioni dei terreni dell’incendio

Il Sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano ha ricevuto comunicazione che, nelle ultime ore, sono stati effettuati dai tecnici dell’Arpac (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) i prelievi dei terreni nell’area comunale interessata dall’incendio verificatosi presso il capannone della Multitask Service il 21 dicembre scorso. L’Arpac ha prelevato parti di terreno in quattro diversi punti, tenendo presente la condizione del vento che fu rilevata nelle ore immediatamente successive all’incendio, insieme all’installazione della centralina con cui è stata controllata la qualità dell’aria. I risultati delle analisi saranno inoltrati tra circa venti giorni….

Continua
Legambiente presenta  Civico 5.0,  la campagna nazionale sul patrimonio edilizio condominiale Curiosità 

Legambiente presenta Civico 5.0, la campagna nazionale sul patrimonio edilizio condominiale

Responsabile dell’inquinamento atmosferico non sono solo le auto ma è anche il settore edilizio, che produce il 40% delle nostre emissioni climalteranti, e dove il 70% dei consumi energetici complessivi riguardano il fabbisogno di riscaldamento e raffrescamento delle nostre case e molta energia viene dispersa in edifici che troppo spesso sono autentici colabrodo. La denuncia arriva da Legambiente che ha presentato a Portici “Civico 5.0” la campagna nazionale sul patrimonio edilizio condominiale. Per ridurre i consumi energetici bisognerebbe intervenire sul patrimonio edilizio esistente, pubblico e privato. In Campania, stando all’ultimo…

Continua
Ambiente, allarme smog a Salerno Cronaca 

Ambiente, allarme smog a Salerno

Non è stato un inizio di anno all’insegna della qualità per l’aria di Salerno. In città, nei primi giorni del 2020, le centraline per il monitoraggio della presenza di agenti inquinanti hanno registrato un picco dei valori. Secondo l’Arpac, l’agenzia regionale per la protezione ambientale, negli ultimi11 giorni il limite massimo delle Pm10 è stato superato ben sei volte. A pubblicare i dati è il Mattino di Salerno in edicola oggi. La giornata più preoccupante sarebbe stata quella del 4 gennaio quando la centralina di Mercatello ha registrato 99 microgrammi…

Continua
Mare di plastica a Salerno dopo la mareggiata Cronaca 

Mare di plastica a Salerno dopo la mareggiata

Il maltempo porta a galla uno dei problemi più importanti e gravi. La notevole presenza di plastica nei nostri mari. Le immagini di ieri mettono in evidenza il notevole livello di inquinamento che non può essere assolutamente ignorato. Stamane la situazione era già migliorata perché gran parte del materiale era stato rimosso. Siamo al porto di Salerno dove la mareggiata di ieri ha reso evidente una problematica nota da tempo. A pelo d’acqua vediamo bottiglie e vario materiale di plastica, confezioni di polistirolo, barattoli di alluminio ed altro ancora. Senza…

Continua
Fonderie Pisano, la proprietà risponde alla lettera del Sindaco Cronaca 

Fonderie Pisano, la proprietà risponde alla lettera del Sindaco

Replica immediata delle Fonderie Pisano alla lettera che ieri mattina il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha inviato all’Asl e all’Arpac perché verifichino eventuali “sforamenti dai valori limite di emissioni delle concentrazioni odorigene” provenienti dalle Fonderie come segnalano «quotidianamente» i residenti della zona. Ma gli imprenditori di Fratte non ci stanno: “Il contributo alle emissioni delle Fonderie Pisano – sostengono in una nota diffusa in serata – è pari a circa il 2 per cento delle emissioni complessivamente immesse sul territorio”. Di più: i Pisano si dicono “convinti che vadano…

Continua
Inquinamento: continuano le limitazioni per i veicoli Euro 3 Cronaca 

Inquinamento: continuano le limitazioni per i veicoli Euro 3

Continua ad essere attiva la limitazione al traffico per i veicoli considerati inquinanti. Anche se le centraline per la rilevazione dello smog attive nella città di Salerno hanno mostrato un trend in diminuzione per quanto riguarda l’inquinamento atmosferico, i dati registrati sono ancora superiori ai limiti consentiti da legge, in special modo per quanto riguarda la centralina di via Osvaldo Conti a Fratte. L’Amministrazione Comunale, quindi, anche in visione dell’imminente inagurazione delle Luci d’Artista 2019 ha deciso di continuare a mantenere il divieto con diverse eccezioni. Sono state, infatti, revocate…

Continua
Smog a Salerno, migliora la qualità dell’aria. No a stop auto Cronaca 

Smog a Salerno, migliora la qualità dell’aria. No a stop auto

Ultima settimana a Salerno di stop ai veicoli più inquinanti in determinate fasce orarie dal lunedì al venerdì. I rilevamenti recenti sulla qualità dell’aria hanno dato risultati migliori e quindi il divieto non dovrebbe essere rinnovato. Il 1° novembre scadrà l’ordinanza del Comune di Salerno, in vigore dal 29 luglio, emessa dopo gli sforamenti dei livelli consentiti dalla legge, soprattutto di biossido di azoto. Tre mesi dopo i valori sono rientrati, compresi quelli di Pm10, le polveri sottili. Ecco perché lo stop ai veicoli più inquinanti non dovrebbe essere confermato….

Continua
Arpac, finito il monitoraggio 2019 delle acque di balneazione Cronaca 

Arpac, finito il monitoraggio 2019 delle acque di balneazione

Si chiude la campagna di monitoraggio 2019 delle acque di balneazione campane. Nel solo mese di settembre Arpac ha prelevato 457 campioni, di cui 40 risultati fuori norma e rientrati entro i limiti di legge ai prelievi successivi, fatta eccezione per quelli relativi a due tratti del comune di Torre del Greco, per le quali sono in corso accertamenti aggiuntivi. Nell’intera campagna di monitoraggio 2019 delle acque di balneazione, da inizio aprile a fine settembre, Arpac ha effettuato  2590 i controlli in mare a tutela della salute dei bagnanti, tra…

Continua
Da oggi stop ad auto e moto a Salerno, ecco cosa dice l’ordinanza Cronaca 

Da oggi stop ad auto e moto a Salerno, ecco cosa dice l’ordinanza

Uno stop and go necessario per migliorare la qualità dell’aria. È partito questa mattina a Salerno lo stop alle auto diesel fino ad Euro 4 e ai motocicli fino ad Euro 2. Questi veicoli non potranno circolare, dal lunedì al venerdì, in determinate fasce orarie: la mattina dalle ore 9.30 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 15 alle 18.30. Anche se, in base alle condizioni climatiche registrate negli ultimi due giorni con piogge e vento, potrebbero esserci a breve delle modifiche all’ordinanza del Comune di Salerno che arriva dopo una…

Continua