Voi siete qui
Omicidio Capacchione, Magliacano sotto interrogatorio Cronaca 

Omicidio Capacchione, Magliacano sotto interrogatorio

E’ sotto interrogatorio da qualche ora, Vincenzo Magliacano, 57enne, meccanico di Baronissi, che giovedì mattina ha ucciso con due colpi di fucile Biagio Capacchione, 63anni, titolare della CimeP di Fisciano. Magliacano, che nella stessa giornata dell’omicidio, ascoltato dai carabinieri del Reparto Operativo e della Compagnia di Mercato San Severino, ha ammesso di aver ferito ed ucciso il suo collega, nel corso dell’interrogatorio di garanzia per la convalida dell’arresto deve chiarire al gip, Giovanni Pipola del tribunale di Nocera Inferiore, i motivi del gesto. Per il pm Angelo Rubano, Magliacano, rinchiuso nel carcere…

Continua
Femminicidio Sala Consilina, Chirichella non risponde Cronaca 

Femminicidio Sala Consilina, Chirichella non risponde

Si è avvalso della facoltà di non rispondere, Gimino Chirichella, accusato dell’omicidio pluriaggravato della compagna, la 32enne rumena Violeta Mihaela Senchiu. Ieri mattina, nel reparto detenuti dell’ospedale San Carlo di Potenza, dove è ricoverato per le ustioni riportate agli arti, si è svolta l’udienza di convalida d’arresto. Il 48enne, sabato pomeriggio, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, ha riversato del liquido infiammabile sul pavimento del suo appartamento, in località Sagnano, dando fuoco alla giovane compagna. Contro Chirichella ci sono le videoregistrazioni del distributore di carburante dove s’è recato…

Continua
Femminicidio di Sala Consilina, Chirichella non risponde al giudice Cronaca 

Femminicidio di Sala Consilina, Chirichella non risponde al giudice

Si è avvalso della facoltà di non rispondere, Gimino Chirichella, accusato dell’omicidio pluriaggravato della compagna, la 32enne rumena Violeta Mihaela Senchiu. Questa mattina, nel reparto detenuti dell’ospedale San Carlo di Potenza, si è tenuta l’udienza di convalida del fermo a carico di Chirichella. Il 48enne, sabato pomeriggio, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, ha riversato del liquido infiammabile sul pavimento del suo appartamento, in località Sagnano, dando fuoco alla giovane compagna. Contro Chirichella ci sono le videoregistrazioni del distributore di carburante dove sabato pomeriggio s’è recato per riempire due taniche da 5 litri…

Continua
L’inchiesta che ha travolto il distretto Asl di Eboli: entrano in gioco le difese Cronaca 

L’inchiesta che ha travolto il distretto Asl di Eboli: entrano in gioco le difese

E’ il giorno di Alessandro Marra e del suo legale difensore, Michele Tedesco. Entrambi attesi dal gip del Tribunale di Salerno, Ubaldo Perrotta, per l’interrogatorio di garanzia in seguito all’arresto con detenzione ai domiciliari del medico accusato di aver praticato una iniezione letale ad un ragazzo, malato terminale. L’esito del faccia a faccia di oggi potrebbe segnare un passo ulteriore nel chiarire una storia controversa,. Una storia emersa dalle intercettazioni nell’ambito di un’altra indagine, che riguardava il traffico di farmaci ospedalieri e comportamenti irregolari al distretto di Eboli dell’Asl. Un’inchiesta-…

Continua
Coltellate a Torrione, Stellato nega le accuse Cronaca 

Coltellate a Torrione, Stellato nega le accuse

Si è difeso dalle accuse ammettendo, però, di conoscere la vittima ed i suoi fratelli, ma di non avere partecipato all’aggressione, pur frequentando abitualmente quella piazza. Domenico Stellato, assistito dall’avvocato Francesco Siniscalchi, ieri è comparso davanti al gip Alfonso Scermino per l’interrogatorio di garanzia. Il ragazzo, 20anni figlio di Giuseppe Stellato, detto Pappacchione, a capo del gruppo di Pastena, è stato arrestato sabato scorso dai carabinieri di Salerno perché ritenuto responsabile con altri tre giovanissimi di Salerno dell’aggressione avvenuta il 12 luglio, in piazza Gian Camillo Gloriosi a Torrione, nei…

Continua
Pacco bomba a Montecorvino Rovella: interrogato Giampiero Delli Bovi Cronaca 

Pacco bomba a Montecorvino Rovella: interrogato Giampiero Delli Bovi

Sta meglio Giampiero Delli Bovi, l’avvocato 29enne di Montecorvino Rovella che ha perso l’uso delle mani nell’esplosione di un pacco bomba confezionato da ignoti ed a lui indirizzato. Nel pomeriggio di oggi, nel reparto di Chirurgia d’Urgenza dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, è stato interrogato dai Carabinieri del Nucleo investigativo del reparto operativo del Comando Provinciale di Salerno e dal pm titolare delle indagini. L’interrogatorio è stato condotto dal pm Katia Cardillo della Procura di Salerno e dal magg. Alessandro De Vico dei Carabinieri. Gli inquirenti hanno…

Continua