Voi siete qui
Caso Ecosider, Lanzara: «mia amministrazione ha rilevato le criticità» Cronaca 

Caso Ecosider, Lanzara: «mia amministrazione ha rilevato le criticità»

Lo stop alla Ecosider Ricicla arriva in 20 pagine di sentenza della seconda sezione del Tar. I giudici amministrativi hanno accolto il ricorso presentato dal Comune di Pontecagnano Faiano. Dunque, l’impianto di stoccaggio e trattamento di rifiuti recuperabili non pericolosi e di rifiuti speciali pericolosi non si farà. A tirare un sospiro di sollievo, oltre ai residenti di Via Irno dove l’impianto doveva sorgere, è il Sindaco Giuseppe Lanzara, che parla di vittoria: «L’amministrazione comunale poteva solo opporsi dal punto di vista politico, ma il resto andava fatto seguendo le…

Continua
Pontecagnano, il Tar boccia l’impianto di stoccaggio di rifiuti Cronaca 

Pontecagnano, il Tar boccia l’impianto di stoccaggio di rifiuti

Per l’ Ecosider Ricicla arriva lo stop  alla realizzazione del sito di stoccaggio rifiuti in via Irno . In 20 pagine la seconda sezione distaccata di Salerno del Tribunale amministrativo regionale della Campania ha accolto il ricorso presentato dal Comune di Pontecagnano Faiano. In particolare, i Giudici hanno ritenuto valide le contestazioni espresse dal Comune di Pontecagnano Faiano -difeso dall’avv. Gaetano Paolino – riguardo alla viabilità, la mancata rappresentazione della presenza di una condotta idrica sotterranea e di un pozzo artesiano, l’incongruenza tra alcuni degli elaborati progettuali, la mancata presentazione…

Continua
Sindaci dell’agro nocerino-sarnese sulla regolamentazione del traffico dei mezzi pesanti Cronaca 

Sindaci dell’agro nocerino-sarnese sulla regolamentazione del traffico dei mezzi pesanti

Da tempo i sindaci dell’agro nocerino-sarnese cercavano una soluzione al problema del traffico dei mezzi pesanti. Un punto di incontro è stato trovato grazie alla regia della Prefettura. Ecco i pareri di Torquato, Servalli e Lanzara.

Continua
Ecodistretto: Regione finanzia impianti nei Picentini. Pronti 20,5 milioni Cronaca 

Ecodistretto: Regione finanzia impianti nei Picentini. Pronti 20,5 milioni

È bagarre sulla nascita di un ecodistretto per il trattamento dei rifiuti tra Pontecagnano e Giffoni Valle Piana. Associazioni e opposizioni agitano venti di guerra dopo la decisione della giunta regionale di rideterminare al rialzo il finanziamento per la nascita di un sito di compostaggio che tratti la frazione umida dei rifiuti. Palazzo Santa Lucia ha messo ieri sera sul piatto oltre venti milioni di euro. Una bella somma, che si aggiunge ad altrettanti stanziamenti per altri Comuni della Campania che dovranno dotarsi di impianti per trattare la parte più…

Continua
Lanzara: «risorse significative per sistema virtuoso e sostenibile» Cronaca 

Lanzara: «risorse significative per sistema virtuoso e sostenibile»

Il Sindaco di Pontecagnano Faiano parla di risorse significative per un’impiantistica all’avanguardia e soprattutto a norma. «Non si può chiedere solo ad alcuni sindaci di ospitare i rifiuti di un’intera Provincia, solo perché qualcuno non fa il proprio dovere e non accetta gli impianti», attacca Lanzara. «I comitati del “No a prescindere” non ci servono. A pieno regime avremo una riduzione di oltre 120 mila tonnellate di scarti l’anno».

Continua
Pontecagnano, il sindaco Lanzara parla della questione rifiuti sul territorio Cronaca 

Pontecagnano, il sindaco Lanzara parla della questione rifiuti sul territorio

Il sindaco di Pontecagnano Faiano, Giuseppe Lanzara, parla della situazione rifiuti sul suo comune, della percentuale, aumentata, della differenziata e della campagna partita da poco contro l’abbandono incontrollato. Lanzara si sofferma, pure, del problema dei miasmi, provenienti da impianti limitrofi e delle ipotesi su cui si sta lavorando assieme agli altri amministratori dei Picentini.

Continua
A Pontecagnano “se li lasci non vali”. Iniziativa di Lanzara è un caso Cronaca Curiosità 

A Pontecagnano “se li lasci non vali”. Iniziativa di Lanzara è un caso

Beh, certo non si può dire che sia mancata la fantasia, al sindaco di Pontecagnano Faiano. Ma scomodare addirittura un monumento strappacuori come Julio Iglesias per la campagna “anti-cafoni”, appare alquanto originale, se non proprio bizzarro. Lo slogan “se li lasci non vali” (parafrasi della celebre hit del cantante iberico) funziona più per lo stupore ed il riso a denti stretti che riesce a strappare che per l’efficacia in sé dell’operazione veicolata. Ma tant’è, se serve allo scopo ben venga. Di Giuseppe Lanzara, giovane primo cittadino cresciuto all’opposizione all’ombra invadente…

Continua
Pontecagnano Faiano festeggia i 108 anni della fondazione Cronaca 

Pontecagnano Faiano festeggia i 108 anni della fondazione

Il Comune di Pontecagnano Faiano nasce ufficialmente con il Decreto Regio del 18 giugno 1911. 108 anni di Storia si condensano nell’emozione dei ragazzi delle scuole che intonano l’inno nazionale all’alzabandiera davanti al Palazzo di Città. Una cerimonia suggestiva che ricorda le figure del passato: quest’anno quattro cittadini cui è stato intitolato il parcheggio di Via Alfani che diventa “Largo Benemeriti del 1857 – Orazio Alfani, Gerardo Budetta, Enrico Moscati”, mentre i giardini pubblici di Corso Europa saranno intitolati a “Pasquale Pellegrino-medico umanista e storico”. Orazio Alfani, Enrico Budetta ed…

Continua
Sgombero ed abbattimento case abusive a Pontecagnano: è solo la prima fase Cronaca 

Sgombero ed abbattimento case abusive a Pontecagnano: è solo la prima fase

Sono 25 gli alloggi abusivi costruiti in via dei Navigatori, sulla litoranea di Pontecagnano, che ieri il Comune ha fatto liberare, demolendoli e decidendo di bonificarli dall’amianto. Una stretta voluta dall’amministrazione comunale per ripristinare la legalità in un territorio fortemente condizionato da fenomeni di abusivismo, furti e prostituzione. Le immagini che avete visto al LiraTg le ha girate con il suo telefonino una delle persone sgomberate. Quando ha visto arrivare le ruspe non ha trattenuto la propria rabbia. Alla sua famiglia avevano detto che gli abbattimenti sarebbero iniziati dal lotto…

Continua
Risparmiato un milione: sottovia Pontecagnano a carico di Rfi Cronaca 

Risparmiato un milione: sottovia Pontecagnano a carico di Rfi

Rete ferroviaria italiana si farà carico dei costi per realizzare il sottovia del passaggio al livello di Via Milano, a Pontecagnano. Si chiude nel migliore dei modi una questione che dura da almeno un anno, al termine di un braccio di ferro tra il Comune e Rfi. Dopo estenuanti trattative, il Sindaco Giuseppe Lanzara sembra aver convinto i vertici di Rete Ferroviaria Italiana a sostenere i costi, pari a quasi un milione di euro, dei lavori del sottovia pedonale in sostituzione del passaggio a livello. Un colpo di scena dopo…

Continua