Voi siete qui
Incidente sul lavoro a Pontecagnano, si attende l’autopsia Cronaca 

Incidente sul lavoro a Pontecagnano, si attende l’autopsia

Serviranno giorni per ricostruire quanto successo venerdì pomeriggio nello stabilimento Sada Packaging di Pontecagnano, in via Pacinotti. Servirà riascoltare tutti gli operai in attività nello stesso turno di lavoro del 28enne deceduto dopo essere stato colpito da una bobina di carta. Le indagini, coordinate dalla Procura di Salerno, sono affidate ai carabinieri di Battipaglia. Sul corpo del 28enne, deceduto sul colpo, nei prossimi giorni sarà eseguita l’autopsia. L’esame servirà per accertare con precisione le cause del decesso. Stando a quanto ricostruito finora dagli inquirenti, l’operaio sarebbe rimasto schiacciato tra un…

Continua
Incidente sul lavoro nello stabilimento Sada di Pontecagnano Cronaca 

Incidente sul lavoro nello stabilimento Sada di Pontecagnano

Tutto è successo all’improvviso, all’inizio del secondo turno di lavoro. Ieri pomeriggio, poco dopo le 16.30, una bobina di carta si è staccata da un macchinario e dall’alto è franata addosso ad un operaio di 28 anni, giovane certo, ma con alle spalle già abbastanza esperienza nel suo settore di competenza. Eppure, ciò non è bastato ad evitare il peggio nello stabilimento Sada Packaging di Pontecagnano, in via Pacinotti. Il grave incidente non ha dato scampo all’operaio, nonostante l’allarme dato immediatamente dai colleghi della vittima ed i soccorsi del 118…

Continua
Coronavirus. Cgil, Cisl e Uil a De Luca: «Subito tavoli per la crisi» Cronaca 

Coronavirus. Cgil, Cisl e Uil a De Luca: «Subito tavoli per la crisi»

Per approfondire il decreto con cui il Governo ha varato misure importanti per fronteggiare la crisi economica, Cgil, Cisl e Uil chiedono tavoli per affrontare la crisi. Cgil, Cisl e Uil chiedono la convocazione urgente e prioritaria di un tavolo di crisi istituzionale sugli ammortizzatori sociali. Dopo la pubblicazione del decreto Cura-Italia, le organizzazioni sindacali sono state già investite da centinaia di richieste di Cassa Integrazione da aziende di svariati settori. Ma c’è anche la necessità di dettare linee guida unitarie per i luoghi con maggiore assembramento di persone, come uffici postali,…

Continua
Operaio di Eboli muore in un cantiere a San Benedetto del Tronto Cronaca 

Operaio di Eboli muore in un cantiere a San Benedetto del Tronto

La Fillea Cgil di Salerno esprime cordoglio e solidarietà alla famiglia di Paolo Guarino, operaio edile residente nel comune di Eboli, morto stamane mentre stava lavorando in un cantiere di San Benedetto del Tronto. Secondo una prima ricostruzione la vittima era impegnata su di una condotta idrica quando è caduto nello scavo ed è stato travolto dalla terra. La notizia subito è arrivata ad Eboli lasciando l’intera comunità senza parole, in quanto l’operaio era molto conosciuto e dove lascia oltre la moglie due figli ed una nipotina. Il 65 enne,…

Continua
Concorsone; De Luca: «avanti, nonostante ostacoli burocratici» Cronaca 

Concorsone; De Luca: «avanti, nonostante ostacoli burocratici»

Sul concorsone si va avanti nonostante gli ostacoli burocratici. «Il nostro obiettivo è portare a lavorare nei prossimi mesi i primi tremila giovani nelle pubbliche amministrazioni campane- dice il presidente della Regione- e nei prossimi due anni, grazie all’emendamento che tiene aperta la graduatoria, arrivare a 10mila assunti». Se uniamo questi 10mila con i 7600 assunti nella sanità e i 641 nei centri per l’impiego, abbiamo come risultato la più grande operazione per il lavoro messa in campo, in questo momento, nel Mezzogiorno da un’istituzione pubblica. Concorsone; De Luca: «avanti,…

Continua
Contrasto al lavoro nero, nei guai due cooperative cilentane Cronaca 

Contrasto al lavoro nero, nei guai due cooperative cilentane

I Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno hanno scoperto due cooperative, ad Agropoli e Casal Velino, che impiegavano lavoratori “in nero” oppure con contratti di assunzione irregolari. La cooperativa agropolese, aggiudicataria del contratto di appalto per il servizio di salvamento sia lungo le spiagge libere del Comune cilentano, impiegava bagnini, per lo più studenti universitari con il brevetto di salvataggio, sottoponendoli a turni di lavoro molto pesanti, in alcuni casi anche di 50 ore settimanali, a fronte di una busta paga rilasciata mediamente per 20 ore settimanali. Inoltre, non venivano…

Continua
Salerno Pulita, licenziato dipendente assenteista Cronaca 

Salerno Pulita, licenziato dipendente assenteista

Licenziato un altro dipendente di Salerno Pulita. L’amministratore unico della società per la gestione dei servizi di pulizia, igiene ambientale e raccolta differenziata, Nicola Sardone, ha firmato la lettera di licenziamento per il dipendente assenteista. Il provvedimento è stato adottato così come previsto dal contratto collettivo nazione di lavoro di categoria Fise Assoambiente. La lettera di licenziamento è arrivata a seguito di diverse contestazioni scritte al dipendente per assenze ingiustificate dal luogo di lavoro. Come si ricorderà, un analogo provvedimento fu assunto lo scorso mese di novembre nei confronti di…

Continua
Italcementi, prorogata per un anno la cassa integrazione straordinaria per i lavoratori di Salerno Cronaca 

Italcementi, prorogata per un anno la cassa integrazione straordinaria per i lavoratori di Salerno

E’ stata prorogata per un altro anno la cassa integrazione straordinaria per i dipendenti dello stabilimento di Salerno di Italcementi. Ad ottobre l’azienda ha avviato il licenziamento collettivo per i lavoratori dello stabilimento. Senza ulteriori provvedimenti, per le maestranze dopo il 31 dicembre si sarebbero aperte le porte del baratro passando dalla cassa integrazione all’assenza di lavoro. Dopo l’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma, grazie all’impegno della Regione Campania, che segue da tempo la crisi aziendale, è stato raggiunto un risultato importante, con il rinnovo per un altro…

Continua
Indiano muore in un’azienda bufalina, indagini in corso Cronaca 

Indiano muore in un’azienda bufalina, indagini in corso

Sono ancora da chiarire le cause del decesso di un operaio indiano, trovato senza vita alla prime luci dell’alba in un’azienda bufalina a Capaccio Paestum, in località Spinazzo. L’operaio, addetto alla cura delle bufale, è stato trovato accasciato al suolo in un paddock, con una ferita alla testa. Probabilmente è stato travolto da un animale fuggito dal cancello. Non si esclude, però, che l’uomo sia stato prima colto da malore e, finito a terra, poi travolto mortalmente dalla bufala. Ad accorgersi dell’incidente sono stati i proprietari dell’allevamento, che hanno immediatamente…

Continua
PA, Capezzuto (Cgil) “lo sblocca turnover è una boccata d’ossigeno” Curiosità 

PA, Capezzuto (Cgil) “lo sblocca turnover è una boccata d’ossigeno”

Stando  alle stime del ministero, con lo sblocca turnover nella Pubblica Amministrazione, dal prossimo anno ci saranno circa 150mila persone assunzioni in dodici mesi. Una buona notizia per la Cgil Funzione Pubblica «Dopo anni di sbarramenti in ottica di spending review, cadono quindi gli ultimi limiti al ricambio del personale, per cui la spesa per chi esce potrà essere interamente riversata su nuovi ingressi» commenta il segretario Antonio Capezzuto che guarda soprattutto alla necessità di sopperire alla  alla drammatica carenza di personale che si manifesta in tutti gli uffici pubblici….

Continua