Decreto Sicurezza, Arci: ” Negare ai migranti l’acquisizione del documento di identità significa alimentare la clandestinità”

Non si abbassano i toni e lo scontro sul provvedimento di legge del governo noto come “decreto sicurezza” si fa sempre più aspro. A scendere in campo, l’Arci di Salerno che lunedì protocollerà una lettera al sindaco Vincenzo Napoli nella quale si chiede una netta presa di posizione contro il decreto sicurezza che, per l’associazione culturale e di promozione sociale, “ viola i valori fondamentali del nostro ordinamento …poiché le norme in essa contenute riguardano aspetti di specifica competenza dei Comuni”. In particolare, l’organizzazione chiede al Primo cittadino di Salerno…

Continua