Voi siete qui
Capodanno Bizantino, il premio intitolato al nobile mercante amalfitano Mauro de Comite Maurone Cronaca 

Capodanno Bizantino, il premio intitolato al nobile mercante amalfitano Mauro de Comite Maurone

La motivazione della nomina a Magister della gallerista Lia Rumma, nel segno dell’intraprendenza e della sensibilità artistica degli antichi mecenati amalfitani. “Con l’intraprendenza e la sensibilità degli antichi mecenati amalfitani, ha promosso con Marcello Rumma nel medievale Arsenale di Amalfi, rassegne e dibattiti sull’Arte Povera che negli anni Sessanta hanno innescato una feconda circolazione internazionale di idee e forme innovative non prive di riferimenti identitari ai miti e alle suggestioni delle culture mediterranee, esaltati dalla monumentale modulazione degli spazi espositivi.” Con questa motivazione Lia Rumma sarà la prima donna a…

Continua
Lia Rumma, “magistra” di civiltà amalfitana Cronaca 

Lia Rumma, “magistra” di civiltà amalfitana

La  gallerista che ha favorito la nascita dell’arte contemporanea è la prima donna che riceve il riconoscimento nell’ambito della cerimonia del Capodanno bizantino. Sarà una donna a ricevere il prestigioso titolo di Magister di Civiltà nel corso del Capodanno Bizantino 2018 in programma ad Amalfi tra il 31 agosto e il 1° settembre. Un riconoscimento che la città, Antica Repubblica Marinara, attribuisce ogni anno a personalità, amalfitane di origine o di adozione, che si sono distinte per particolari meriti in uno dei settori di spicco della storia locale. La scelta,…

Continua
Marcello Rumma, l’uomo che fece a Salerno la storia dell’arte contemporanea Cronaca 

Marcello Rumma, l’uomo che fece a Salerno la storia dell’arte contemporanea

Presentato questa mattina al comune il progetto di ricerca dedicato alla figura di Marcello Rumma: gallerista, collezionista, editore e mecenate Tra gli organizzatori di cultura a Salerno, giustamente ricordati oggi come esempi virtuosi – in un’epoca che di esempi virtuosi ne fornisce assai pochi – figura certamente Marcello Rumma, collezionista, gallerista e organizzatore di mostre fondanti, tra queste la storica “Arte Povera + Azioni Povere”, ottobre 1968, allestita negli Antichi Arsenali di Amalfi (Rumma ne pubblicò il catalogo a cura di Germano Celant riscuotemdo uno straordinario successo di critica a…

Continua