Voi siete qui
Salerno, torna in libertà il cucciolo di volpe salvato dall’Enpa Curiosità 

Salerno, torna in libertà il cucciolo di volpe salvato dall’Enpa

Lieto fine per la volpe trovata in provincia di Salerno qualche settimana fa e salvata dai volontari delle guardie zoofile dell’Enpa. Il giovane esemplare di volpe – come ricordato da L’Occhio di Salerno – fu soccorso dai volontari dell’Enpa qualche settimana fa. Il cucciolo è stato curato presso il Cras di Napoli e nelle scorse ore è stato rimesso in libertà.

Continua
Ricorso al Tar per Piazza della Libertà suggerisce stop al cantiere Cronaca 

Ricorso al Tar per Piazza della Libertà suggerisce stop al cantiere

Che il cantiere di Piazza della Libertà potesse subire uno stop, o meglio una sospensione, ve lo avevamo già detto ad inizio settimana, quando s’era avuta conferma del deposito (avvenuto venerdì) di un ricorso al Tar per bloccare l’assegnazione dei lavori alla ditta selezionata dal Comune di Salerno. La conferma arriva da Palazzo di Città, anche se non in via ufficiale, con considerazioni fatte dall’assessore all’urbanistica, Domenico De Maio, su richiesta di alcuni cronisti. In effetti l’assessore avalla quanto già avevamo ipotizzato nel tg di lunedì scorso; ovvero la decisione…

Continua
Per il Riesame Antonio Pignataro non era capo di un clan camorristico Cronaca 

Per il Riesame Antonio Pignataro non era capo di un clan camorristico

Secondo i giudici del tribunale del Riesame il boss Antonio Pignataro non era il capo di un clan strutturato, piuttosto un uomo capace ancora di esercitare forti influenze nel suo territorio d’origine. E’ per questo motivo che il collegio presieduto da Gaetano Sgroia ha deciso di far decadere l’accusa più grave (quella che portava dritto al metodo camorristico-mafioso) pur tenendo in carcere il boss Pignataro per gli altri reati ipotizzati dalla direzione distrettuale antimafia di Salerno: innanzitutto l’estorsione, ma anche le minacce e la violenza privata, esercitate direttamente o tramite…

Continua