Voi siete qui
Ai domiciliari anche Lieto, il produttore tv del “gollone” sul ricorso Cronaca 

Ai domiciliari anche Lieto, il produttore tv del “gollone” sul ricorso

Interrogato dal pm Elena Guarino e dal gip Pietro Indinnimeo, nel carcere di Regina Coeli a Roma, Casimiro Lieto ha raccontato la sua versione su quel debito da 200mila euro con l’erario estinto grazie ad un dispositivo a lui favorevole della Commissione Tributaria Regionale. La stessa in cui, secondo la Procura di Salerno, si taroccavano sistematicamente le sentenze dietro pagamento di mazzette o regalie varie. Nel caso di Casimiro Lieto, noto produttore televisivo partito da Avellino e giunto a Roma fino a diventare autore di programmi Rai, addirittura ci sarebbe…

Continua
Sentenze pilotate alla commissione tributaria: il “gollone” di Lieto Cronaca 

Sentenze pilotate alla commissione tributaria: il “gollone” di Lieto

Lo scambio di battute veloci tra un funzionario ed un giudice è solo uno dei tanti passaggi documentati dalle intercettazioni ambientali e telefoniche che Guardia di Finanza e Procura delle Repubblica pongono alla base dell’indagine sulle sentenze pilotate alla commissione tributaria regionale. La seconda ondata di arresti, conclusa ieri dopo la prima retata di maggio, ha il suo motore nelle parole del giudice tributario Ferdinando Spanò, presidente di quella IV sezione dove si potevano pilotare le sentenze a favore dei contribuenti. Prima intercettato e poi interrogato dopo il suo arresto,…

Continua