Voi siete qui
Scarcerato Luigi Ridosso jr: va ai domiciliari. Ha ammesso le sue responsabilità Cronaca 

Scarcerato Luigi Ridosso jr: va ai domiciliari. Ha ammesso le sue responsabilità

Quello di Luigi Ridosso non è un pentimento, ma certo è una piena ammissione di colpa sulle estorsioni, le minacce la corruzione elettorale messa in piedi negli ultimi anni a Scafati e dintorni insieme ad Alfonso Loreto. Lo stesso Alfonso Loreto di cui Luigi Ridosso sostiene di essere succube, o quantomeno di subirne il forte ascendente. Da ieri Ridosso jr. è detenuto ai domiciliari presso una località del Nord Italia, comunque lontano non solo dalla sua Scafati ma dall’intera Regione Campania, dove ha legami ancora forti, di quelli che contano…

Continua
Aliberti resta in carcere dopo la perizia psichiatrica Cronaca 

Aliberti resta in carcere dopo la perizia psichiatrica

Prosegue il processo Sarastra presso il Tribunale di Nocera Inferiore Resta in carcere Pasquale Aliberti. La perizia psichiatrica disposta dal secondo collegio del Tribunale di Nocera Inferiore ha escluso l’incompatibilità con il regime detentivo in carcere. Non è stata quindi accolta la richiesta dei legali dell’ex sindaco di Scafati che spingevano per gli arresti domiciliari. Le condizioni di salute psico-fisica di Aliberti devono essere monitorate e ciò è possibile farlo pur stando in carcere. Il consulente lo ha spiegato ieri durante l’udienza del processo Sarastra davanti al collegio presieduto da…

Continua