Voi siete qui
Sgomberato un accampamento sulle sponde del fiume Irno, in via Vinciprova, a Salerno Cronaca 

Sgomberato un accampamento sulle sponde del fiume Irno, in via Vinciprova, a Salerno

Sgomberato un accampamento sulle sponde del fiume Irno, in via Vinciprova, a Salerno. Ad intervenire, nella giornata di ieri, agenti del Nucleo Operativo della Polizia Municipale, che hanno identificato due rumeni sanzionati per il bivacco realizzato con l’invasione di terreni. La polizia municipale è anche intervenuta in via Unità d’Italia, nell’area sottostante il ponte della Lungoirno, dove sono stati individuati tre rumeni, materassi e masserizie varie tra rifiuti di ogni genere e i loro escrementi. Dalle indagini sono emersi diversi precedenti a loro carico e quindi ne è stato disposto…

Continua
Da oggi a Salerno c’è Via Diego Cacciatore Cronaca 

Da oggi a Salerno c’è Via Diego Cacciatore

Diego Cacciatore dà il nome ad una delle strade che cingono la Cittadella Giudiziaria di Salerno. Non poteva trovarsi modo migliore per onorare la memoria di un avvocato di prim’ordine e di un amministratore come pochi la cosa pubblica ha conosciuto dalle nostre parti. Quando parli dei Cacciatore, a Salerno, puoi raccontare di politica, sociale, economia e cultura che hanno lasciato impronte nella comunità. E la targa che ricorda Diego Cacciatore, oltre a dare il nome ad una strada nei pressi della rotatoria Vinciprova, ne cristallizza la memoria. Commosso l’intervento…

Continua
Caduta calcinacci da viadotti di Salerno preoccupa e non poco Cronaca 

Caduta calcinacci da viadotti di Salerno preoccupa e non poco

In principio, un paio di mesi fa, c’è stata la caduta di calcinacci dal viadotto di Via Moscato, poco prima degli innesti autostradali a monte del porto di Salerno. Nel mezzo le polemiche per la tenuta del Viadotto Gatto e ieri, infine, si spera l’ultima preoccupazione legata allo stato di salute dei cavalcavia che attraversano la città: il distacco di alcune pietre dal ponte dell’autostrada che sovrasta via Irno. Il fatto è che di questi episodi ce ne sono sempre più di frequente e tanto basterebbe per lanciare non solo…

Continua