Voi siete qui
Albergatore trovato morto a S.Maria di Castellabate: disposta l’autopsia Cronaca 

Albergatore trovato morto a S.Maria di Castellabate: disposta l’autopsia

Solo l’esame autoptico potrà chiarire com’è morto Domenico Di Sessa, il noto imprenditore alberghiero di Santa Maria di Castellabate trovato cadavere all’alba di ieri sulla spiaggia a pochi metri dalla struttura che gestiva. La sua morte ha destato scalpore in tutto il Cilento, dove la famiglia Di Sessa è conosciutissima. Domenico, 39 anni, è stato trovato da una coppia uscita per una passeggiata di buon’ora, intorno alle sei. Il suo corpo era adagiato sul bagnasciuga, come trasportato dal mare, con indosso solo i boxer. L’esame esterno fatto dal medico legale…

Continua
Fonderie, il punto dopo richiesta archiviazione dell’inchiesta per reati ambientali Cronaca 

Fonderie, il punto dopo richiesta archiviazione dell’inchiesta per reati ambientali

Da alcuni anni le Fonderie Pisano si sono trovate nel mezzo di una contesa tra diritto alla salute e diritto al lavoro. Tra aperture e chiusure imposte dalla Procura, l’azienda salernitana ha perso circa il 60% del fatturato e numerose commesse con i dipendenti costretti a lavorare a rotazione, tra cassa integrazione o solidarietà. Pochi giorni fa, però, i periti della Procura di Salerno hanno dichiarato che non c’è prova scientifica del nesso di causalità tra la presenza delle Pisano a Fratte e l’inquinamento e le morti per tumore degli…

Continua