Voi siete qui
Cava dè Tirreni, muore schiacciato da albero. Aperta l’inchiesta. Cronaca 

Cava dè Tirreni, muore schiacciato da albero. Aperta l’inchiesta.

Nelle mani del sostituto procuratore di Nocera Inferiore, Federica Lo Conto, c’è un fascicolo con dentro le testimonianze dei soccorritori e dei passanti e con gli accertamenti dei poliziotti del Commissariato di Cava dè Tirreni che conducono le indagini. L’inchiesta dovrà accertare se ci siano responsabili per morte di Gioacchino Mollo, oculista di 61 anni, schiacciato da un albero, ieri mattina, a Cava de Tirreni, mentre passeggiava con il suo cane, lungo il viale che costeggia la villa comunale. Il parco era chiuso, su disposizione del sindaco Vincenzo Servalli, a…

Continua
Maltempo, prolungata l’allerta. Scuole chiuse a Napoli e in Alta Irpinia Cronaca 

Maltempo, prolungata l’allerta. Scuole chiuse a Napoli e in Alta Irpinia

Mentre si contano i danni del maltempo della notte scorsa – un pezzo di tettoia si è staccato da un palazzo, nei pressi dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla, finendo in strada. Fortunatamente, non si sono registrati incidenti o feriti, in quanto in quel momento nessuno si è trovato a percorrere quel tratto – sulla base delle nuove previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende quelli diffusi nei giorni scorsi. Di conseguenza scuole chiuse per il forte vento in molti comuni della…

Continua
Strade danneggiate dal maltempo, i lavori di somma urgenza avviati dalla Provincia Cronaca 

Strade danneggiate dal maltempo, i lavori di somma urgenza avviati dalla Provincia

Alcune aree della Provincia di Salerno, in particolare i Comuni dei Monti Picentini e dei Monti Lattari, sono state interessate dalle copiose piogge del 20 e 21 Dicembre, in seguito alle quali si sono verificati danni che hanno comportato anche la chiusura di alcune strade. “Ovviamente la Provincia di Salerno – afferma il Presidente, Michele Strianese – ha avviato subito lavori di somma urgenza per risolvere il prima possibile tutti i disagi: 1)      Lungo la SP 26/a nel comune di San Cipriano Picentino, lavori finalizzati alla riapertura del tratto stradale di…

Continua
Ad un mese dalla chiusura riapre la ss 163 restituendo la Divina a pendolari, visitatori e turisti Cronaca 

Ad un mese dalla chiusura riapre la ss 163 restituendo la Divina a pendolari, visitatori e turisti

Proprio quando il sole tramonterà dietro il promontorio di Capo d’Orso, la statale amalfitana – chiusa esattamente da un mese in quel punto alle porte di Maiori – riaprirà alla circolazione. Il via libera alla riapertura è stato ufficializzato venerdì, subito dopo il sopralluogo del capo della protezione civile nazionale Borrelli, di quello regionale Giulivo e del vicepresidente della Regione, Fulvio Bonavitacola. Torna, dunque alla normalità, la viabilità costiera dopo che quel maledetto pomeriggio del 13 dicembre, nel bel mezzo di una bufera di vento e pioggia battente, si staccò…

Continua
Agricoltura, a rischio la raccolta di limoni Costa d’Amalfi Cronaca 

Agricoltura, a rischio la raccolta di limoni Costa d’Amalfi

Un tavolo di crisi per intervenire in modo tempestivo e adottare misure immediate a sostegno dell’attività dei produttori dei limoni della Costiera amalfitana E’ quanto chiede la Coldiretti Salerno per evitare che vadano perse decine e decine di aziende, messe a dura prova dalla furia del maltempo di fine anno. La violenza delle acque ha danneggiato i capannoni delle aziende, distrutto i muretti a secco e travolto i limoneti. «Stiamo ancora monitorando la situazione ed effettuando la stima dei danni – spiega Amato – ma la situazione che si va…

Continua
Costiera Amalfitana, dalla settimana prossima riapertura graduale Cronaca 

Costiera Amalfitana, dalla settimana prossima riapertura graduale

Dalla settimana prossima sarà gradualmente riaperta al traffico la strada statale Amalfitana. Dal tavolo tecnico istituito dalla Regione Campania, che ha stanziato 8 milioni di euro, arrivano le prime risposte concrete alle richieste di aiuto da parte di un territorio martoriato dall’ondata di maltempo prima di Natale. La Divina Costa è stata messa in ginocchio da numerose frane ma si prova pian piano a tornare alla normalità con una serie di interventi. Nel prossimo fine settimana dovrebbe essere riaperta la strada all’altezza di Cetara. Una buona notizia per i cittadini…

Continua
Crolla rudere a Tramonti, evacuate tre famiglie Cronaca 

Crolla rudere a Tramonti, evacuate tre famiglie

Tre famiglie sono state evacuate la scorsa notte a Tramonti in seguito al crollo di una parte di un rudere in località Cesarano. Il cedimento potrebbe essere stato provocato dalle abbondanti piogge cadute la scorsa settimana sull’intero territorio provinciale e che hanno messo in ginocchio la Costiera Amalfitana, colpita da frane in diversi punti. I vigili del fuoco, a scopo precauzionale, hanno disposto l’evacuazione di una palazzina poco distante dal rudere

Continua
La Regione stanzia subito 8mln per la Costiera amalfitana Cronaca 

La Regione stanzia subito 8mln per la Costiera amalfitana

La Giunta Regionale, nella seduta straordinaria di oggi, ha deliberato la richiesta di estensione dello “stato di emergenza” – già avanzata all’inizio del mese per altri eventi meteo avversi – anche alla situazione attuale relativa alle conseguenze delle straordinarie condizioni di maltempo degli ultimi tre giorni. Nelle more, la Giunta Regionale ha deciso di prevedere lo stanziamento di circa 8 milioni di euro, destinati agli interventi d’urgenza per tutti i territori interessati della Campania. Sarà effettuata una attenta ricognizione dei danni che hanno colpito strade, porti e infrastrutture della regione. La richiesta sarà inviata al Presidente del Consiglio…

Continua
Maltempo in città, la situazione Cronaca 

Maltempo in città, la situazione

Quarantott’ore di pioggia e raffiche di vento hanno lasciato in città segni tangibili: mare altissimo, fiumi e torrenti ingrossati, smottamenti, alberi sradicati, pali caduti, coperture saltate. Col sole, però, la situazione in città sembra meno catastrofica di quanto si pensasse, anche se nelle ultime ore si sono registrati dei danni anche al cimitero di Brignano, dove alla riapertura dei cancelli ci si è resi conto di quanti siano i rami spezzati e le tombe danneggiate. Sta meglio anche l’assessore Luigi Della Greca, coinvolto in uno smottamento avvenuto su un terreno…

Continua
Costiera Amalfitana devastata dalle frane, Regione Campania chiede stato di calamità Cronaca 

Costiera Amalfitana devastata dalle frane, Regione Campania chiede stato di calamità

Anche questa mattina ci sono stati altri smottamenti. La Costiera Amalfitana continua a franare, come si vede da queste immagini girate a Maiori, nella parte alta verso il castello. I terrazzamenti coltivati a limone sono totalmente precipitati verso il mare. È questo uno dei numerosi danni creati dall’ondata di maltempo che ha colpito anche il salernitano. La situazione oggi, grazie anche alla tregua delle piogge, non è allarmante come ieri ma resta il grande rischio in Costiera Amalfitana legato ad un territorio tanto bello quanto fragile. Tra sabato e domenica…

Continua