Processo Chicca: condannato a 21 mesi l’uomo che uccise la cagnetta

Dovrà pagare anche 1000 euro di risarcimento alle associazioni Un anno e nove mesi di reclusione per maltrattamento ed uccisione di animali. Questa la sentenza emessa in primo grado dal giudice Paolo Valiante, nei confronti di Antonio Fuoco, l’uomo che uccise la cagnolina Chicca il 15 febbraio 2017. Ventuno mesi, anche più dei sedici chiesti dal pubblico ministero. Il legale di Fuoco ha già preannunciato che farà appello ma, in ogni caso, si tratta di un verdetto esemplare, con pochi precedenti in materia. Infatti, malgrado la riduzione che gli spettava…

Continua