Voi siete qui
Scuola, Maturità: Azzolina firma ordinanza, componenti interni e presidente esterno Cronaca 

Scuola, Maturità: Azzolina firma ordinanza, componenti interni e presidente esterno

Cambia la composizione della commissione dell’Esame di Stato del secondo ciclo. La Ministra Lucia Azzolina ha firmato l’ordinanza, attuativa del decreto legge del 6 aprile su Esami e valutazione, che, in ragione dell’emergenza coronavirus e dell’impatto che ha avuto sulla scuola, prevede, per quest’anno, una commissione formata da 6 commissari interni e dal presidente esterno. “In questo modo – spiega la Ministra – gli studenti saranno valutati da docenti che conoscono il loro percorso e quanto realmente fatto durante questo particolare anno scolastico. Vogliamo un Esame di Stato vero, serio,…

Continua
Salerno Guiscards, esame di maturità in casa del Cus Napoli Sport 

Salerno Guiscards, esame di maturità in casa del Cus Napoli

Una nuova sfida da vincere per continuare a volare. Una trasferta insidiosa contro una squadra da non sottovalutare ma da battere per provare a scalare ulteriori posizioni in classifica. Sull’onda dell’entusiasmo per le ultime due importanti vittorie consecutive, la Salerno Guiscards sarà di scena sul campo del Cus Napoli. Le foxes care al presidente Pino D’Andrea cercheranno di confermare il buon momento di forma, con l’obiettivo di mettersi definitivamente alle spalle il periodo no. Le prestazioni e i punti ottenuti, senza perdere neppure un set contro Volley Ball 70 e…

Continua
Maturità 2019: tracce nel solco dell’attualità, tra storia e futuro Cronaca 

Maturità 2019: tracce nel solco dell’attualità, tra storia e futuro

“Il porto sepolto” di Giuseppe Ungaretti è una delle sette tracce proposte ai maturandi alle prese con la prima prova, quella di italiano. Ma al ministero hanno anche inserito Corrado Stajano e l’Eredità del Novecento oltre a Leonardo Sciascia, con un brano tratto da “Il giorno della civetta”. Colpisce l’attenzione riservata ai temi storici, in controtendenza rispetto alle scelte politiche preannunciate nei mesi scorsi: ai candidati è stato proposto di approfondire le figure del ciclista Gino Bartali (eroe dello sport nazionale a cavallo tra il secondo conflitto ed il dopoguerra) e del…

Continua
E’ partita la nuova Maturità 2019 con la prova di italiano Cronaca 

E’ partita la nuova Maturità 2019 con la prova di italiano

“Il porto sepolto”, confluita nel 1942 nella raccolta L’allegria, di Giuseppe Ungaretti. E’ questa una delle tracce per la prima prova scritta dell’esame di maturità 2019. “Il porto sepolto” è una breve poesia che porta il titolo della prima e omonima raccolta di Ungaretti, pubblicata a Udine nel 1916. La poesia, assieme alle altre del Porto sepolto, confluirà poi nella Allegria di naufragi del 1919 e poi nelle successive edizioni della raccolta, diventando una delle più note della poesia ungarettiana. Il titolo del componimento è fondamentale per comprendere il senso…

Continua
Terza prova per i maturandi: è l’ora dei quesiti Cronaca 

Terza prova per i maturandi: è l’ora dei quesiti

La terza e ultima prova scritta dell’esame di maturità  è anche la più temuta. Archiviate la prima e la seconda, oggi gli studenti si sono confrontati con le domande multiple su più materie: superato quest’ultimo ostacolo, rimane solo il verdetto degli orali. A preparare la prova non è stato il Ministero dell’Istruzione ma le singole commissioni che, insieme alla tipologia delle domande, hanno deciso quali materie inserire. La tipologia è scelta in base alle simulazioni che i maturandi hanno affrontato nel triennio: quindi quesiti a risposta libera, con risposta aperta…

Continua
Maturità 2017: si scommette su Pirandello, stragi di mafia, terrorismo ed UE. intanto sul sito del Miur un errore di ortografia fa impazzire la rete Cronaca 

Maturità 2017: si scommette su Pirandello, stragi di mafia, terrorismo ed UE. intanto sul sito del Miur un errore di ortografia fa impazzire la rete

Chissà se si sono più consolati o divertiti, le migliaia di maturandi che domani affronteranno la prima prova scritta dell’Esame di Stato, nello scoprire, sul portale del ministero dell’Istruzione, nella sezione dedicata alla Maturità 2017, un errore d’ortografia da matita blu: il richiamo alle pagine delle tracce degli anni passati, annunciato con un’improbabile scritta “traccie” nella quale campeggiava una “i” di troppo. L’immagine è stata screenshottata, fotografata e rilanciata sul web e alla fine è dovuto intervenire il dicastero di viale Trastevere, che, in una nota, ha spiegato di aver…

Continua