Voi siete qui
Tessuto imprenditoriale salernitano 2019: il segno è positivo, ma molto piccolo Cronaca 

Tessuto imprenditoriale salernitano 2019: il segno è positivo, ma molto piccolo

Si mantiene positivo il bilancio imprenditoriale del 2019 della provincia di Salerno, che si attesta su un incremento di 415 imprese, dato dalla differenza tra 6.903 iscrizioni e 6.488 cessazioni per un tasso di crescita dello 0,34%, dato più contenuto sia di quello nazionale (0,44%) che regionale (0,97%). Anche il confronto con il dato del 2018, quando il saldo fu di 1.365 imprese in più, evidenzia un rallentamento del fenomeno in provincia di Salerno. Il dato sulle nuove imprese iscritte del 2019 risulta il peggiore degli ultimi dieci anni (la flessione è di quasi…

Continua
Porti: crescono passeggeri e merci a Napoli e Salerno Cronaca 

Porti: crescono passeggeri e merci a Napoli e Salerno

Traffico passeggeri e merci in aumento nei porti di Napoli e di Salerno, mentre calano i passeggeri delle navi da crociera. Le cifre sono contenute nel bilancio consuntivo 2017 delle Autorità portuali di Napoli e Salerno, l’ultimo separato prima della fusione” del 1° gennaio 2018 nell’Autorità di sistema del Mar Tirreno Centrale. Nell’ultimo anno, il 2017, in cui le due autorità portuali figuravano separate, i porti di Napoli e Salerno hanno chiuso il bilancio consuntivo con un avanzo di gestione di oltre otto milioni di euro, superiore di oltre 5 milioni…

Continua
Porti: Autorità del Tirreno Centrale, ok container e passeggeri nel 2017 Cronaca 

Porti: Autorità del Tirreno Centrale, ok container e passeggeri nel 2017

“I dati di traffico dei tre porti del sistema sono molto positivi, a cominciare dai container che crescono +11,9%: a novembre avevamo già  raggiunto e superato il risultato di tutto il 2016″.  Lo ha detto Pietro Spirito, presidente dell’Autorità di sistema del Mar Tirreno Centrale, facendo il punto sul 2017 dei porti di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia che dal 1 gennaio saranno completamente fusi, visto che scade il periodo di autonomia dello scalo salernitano. “Cresce molto – ha detto Spirito – il traffico delle autostrade del mare, in…

Continua
Porto di Napoli, via ai dragaggi con De Luca e Delrio: obiettivo crescita e più container Cronaca 

Porto di Napoli, via ai dragaggi con De Luca e Delrio: obiettivo crescita e più container

Sono iniziati i lavori di dragaggio all’interno del porto di Napoli: lavori che aumenteranno la profondità dei fondali dello scalo partenopeo per accogliere le grandi navi portacontainer. I lavori sono previsti dal Grande Progetto del Porto di Napoli finanziato da Fondi Ue, dureranno 14 mesi e hanno un costo di 25.542.124 euro. La prima fase prevede l’accantieramento e i rilievo topo-batimetrici, l’indagine di ricognizione e bonifica da ordigni residuati bellici e le altre attività preliminari. A novembre partiranno gli escavi. “Avevamo detto – ha commentato il ministro per le infrastrutture…

Continua