Tromba d’aria in Costiera: mezz’ora di paura e poi l’arcobelano a mare

E’ una primavera irriconoscibile, che ci sta abituando a colpi di scena (e di freddo) clamorosi. Nel pomeriggio di oggi, verso le quattro, un violentissimo temporale si è abbattuto sulla Costa d’Amalfi, che ha portato con sé, dal mare, una spettacolare tromba d’acqua. Il vortice d’aria, si è spinto sulla costa provocando danni, specie agli stabilimenti balneari in fase di allestimento a Maiori. Anche a Ravello, la forza del vento ha spazzato via le sedie e i tavoli dei bar della piazza Vescovado costringendo i numerosi turisti in visita a…

Continua