Voi siete qui
Furto di batterie a ripetitori di telefonia, un fenomeno seguito dall’Osservatorio del Ministero dell’Interno Cronaca 

Furto di batterie a ripetitori di telefonia, un fenomeno seguito dall’Osservatorio del Ministero dell’Interno

Il fenomeno criminale di riferimento (ossia il furto degli accumulatori in uso alla Telecom e ad altre compagnie operanti nel settore della telefonia) era in rapido aumento in tutto il Paese da Nord a Sud tanto da essere inserito nell’Osservatorio Nazionale istituito presso il Ministero degli Interni con un protocollo siglato il 9 novembre 2016 da varie forze di Polizia, Agenzia delle Dogane e Confindustria ed alcune società operanti nelle telecomunicazioni e fornitura di energia elettrica, come racconta il procuratore Cannavale

Continua
Telecamere di sicurezza, anche Pagani partecipa al patto del Viminale Cronaca 

Telecamere di sicurezza, anche Pagani partecipa al patto del Viminale

La Prefettura di Salerno valuta i progetti dei Comuni Occhio alla sicurezza, se elettronico tanto meglio per supportare il lavoro delle forze dell’ordine. Spesso le immagini degli impianti di videosorveglianza possono agevolare le indagini per vari reati. Ecco perché molti comuni hanno deciso di dotarsi delle telecamere per rendere più sicure le strade. Sono numerose le amministrazioni comunali che hanno aderito al Patto per la sicurezza previsto dal Ministero dell’Interno. Tra queste c’è anche Pagani che, entro la scadenza del 30 giugno, ha partecipato al bando del Viminale per chiedere…

Continua
5 milioni di euro in provincia di Salerno per l’accoglienza di 283 migranti Cronaca 

5 milioni di euro in provincia di Salerno per l’accoglienza di 283 migranti

Fondi approvati dal Ministero dell’Interno per la rete Sprar Ci sono anche nove comuni salernitani tra quelli che hanno ricevuto i fondi per l’accoglienza dei migranti. In Italia sono 99 gli enti locali che si sono visti approvare i progetti di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati. Nell’ambito della rete Sprar, arriveranno in provincia di Salerno circa 5 milioni di euro per l’accoglienza di 283 migranti. Nella graduatoria ordinaria ci sono Baronissi (51 posti per migranti con 795mila euro assegnati), Fisciano (41 posti e 639mila euro), Ceraso (20 posti e 323mila…

Continua