Voi siete qui
Nocera: minaccia ancora l’ex compagna, arrestato pregiudicato Cronaca 

Nocera: minaccia ancora l’ex compagna, arrestato pregiudicato

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare personale nei confronti di un quarantunenne di Nocera Inferiore, già conosciuto alle Forze dell’Ordine e già destinatario della misura cautelare del divieto di avvicinamento all’ex compagna, una donna residente a Nocera Inferiore, per averla sottoposta a continue angherie, maltrattamenti, lesioni e tentativi di estorsione. Nonostante ciò, nelle prime ore del 6 maggio, dalla tromba delle scale del palazzo ove abita la sua vittima, l’individuo si era introdotto nell’appartamento della malcapitata minacciandola nuovamente…

Continua
Tentata estorsione e rapina in un bar, 2 misure cautelari nel Vallo di Diano Cronaca 

Tentata estorsione e rapina in un bar, 2 misure cautelari nel Vallo di Diano

Nelle prime ore della mattina, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal Tribunale di Lagonegro su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di due uomini – un 35enne di Sala Consilina ed un 41enne di Teggiano – poiché ritenuti responsabili di tentata estorsione e tentata rapina ai danni di un bar di Sassano. Le indagini, condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia valdianese, hanno consentito di ricostruire due episodi estorsivi che si sono verificati nello scorso…

Continua
Spaccio stupefacenti, scoperta organizzazione tra Salerno e Picentini Cronaca 

Spaccio stupefacenti, scoperta organizzazione tra Salerno e Picentini

Spacciavano sostanze stupefacenti tra Salerno e i Picentini ma sono stati scoperti da un’indagine della Procura della Repubblica di Salerno. Nove misure cautelari (quattro in carcere e cinque obblighi di dimora) sono state eseguite questa mattina dai Carabinieri di Battipaglia su disposizione del Tribunale di Salerno come da richiesta della Procura. L’indagine trae origine dal decesso per overdose di un 18enne di Giffoni Valle Piana, trovato nel 2016 privo di vita nella sua abitazione. Le indagini hanno permesso prima di tutto di individuare le persone con le quali il giovane…

Continua