Voi siete qui
Incidenti stradali, il Covid 19 li ha ridotti del 72% Curiosità 

Incidenti stradali, il Covid 19 li ha ridotti del 72%

Pubblicati i dati relativi al periodo 1 marzo-3 maggio. Ma il calo è stato significativo (oltre -40%) anche sopo la parziale riapertura delle attività (dal 4 maggio al 24 giugno) Zero traffico e quindi pochissimi incidenti: ci si aspettava che in periodo di lockdown e di Coronavirus gli incidenti stradali, e quindi morti e feriti, avessero uno stop improvviso. Ma i dati ufficiali di oggi mostrano un quadro che va oltre qualsiasi stima. Dal primo marzo al 3 maggio infatti gli incidenti sono passati dai 12.212 del 2019 ai  3.414…

Continua
Salernitana, intitolazione campi e sala stampa ai tifosi morti nel 1999 Sport 

Salernitana, intitolazione campi e sala stampa ai tifosi morti nel 1999

Si è svolta questa mattina la cerimonia di intitolazione dei tre campi e della sala stampa del entro sportivo Mary Rosy a Ciro Alfieri, Vincenzo Lioi, Giuseppe Diodato e Simone Vitale. Presenti alla cerimonia i familiari dei ragazzi, una rappresentanza dei tifosi, il direttore sportivo Angelo Fabiani e l’arcivescovo di Salerno Monsignor Andrea Bellandi. “Ci teniamo a ringraziare di cuore tutte le persone presenti stamattina” ha dichiarato il direttore Angelo Fabiani. “Avremmo voluto condividere questo momento con molte più persone ma purtroppo l’emergenza Covid-19 ci ha chiamati a dover rispettare…

Continua
I dati del 22 maggio Cronaca 

I dati del 22 maggio

I contagi, fino alle ore 23.59 di ieri, in Campania sono risultati 4.733 su 161.825 tamponi effettuati. Risultano 404, intanto, i pazienti deceduti e 3.037 i guariti (di cui 2.858 totalmente e 179 clinicamente). Il riparto per provincia: Provincia di Napoli: 2.585​ (di cui 979 Napoli Città e 1.606 Napoli provincia) Provincia di Salerno: 676 ovvero c’è un nuovo caso di positività al Covid-19. Si tratta di un cittadino residente a Scafati, che era già in quarantena perché familiare di un altro contagiato. Questa persona, pertanto, non ha avuto contatti con l’esterno nelle ultime…

Continua
Coronavirus, De Luca chiede maggiore rigore per evitare nuovi focolai. Ancora morti nel salernitano Cronaca 

Coronavirus, De Luca chiede maggiore rigore per evitare nuovi focolai. Ancora morti nel salernitano

Il monitoraggio quotidiano dei casi di contagio in Campania, fa rilevare la presenza di interi gruppi familiari positivi. “La situazione è preoccupante in alcune realtà della provincia di Napoli – ha scritto sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca –, dove nei giorni scorsi si sono registrati comportamenti poco responsabili da parte di gruppi di cittadini. Si registrano 61 casi a Casoria; 58 a Giugliano; 52 a Pozzuoli; 52 a Marano; 49 ad Afragola; 36 a Frattamaggiore e Frattaminore (10), per un totale di 308…

Continua
Coronavirus, ancora morti nel salernitano. Decesso sospetto a Scafati Cronaca 

Coronavirus, ancora morti nel salernitano. Decesso sospetto a Scafati

Altre due vittime di Coronavirus ed una morte sospetta nel salernitano. Angri piange la scomparsa di Gianfranco Campolo, commercialista di 48 anni, risultato positivo un mese fa. Dopo il ricovero all’ospedale di Nocera Inferiore, l’uomo era stato trasferito al Ruggi. Nonostante il trasferimento in terapia intensiva, Gianfranco Campolo non ce l’ha fatta. A Pasqua il suo cuore ha smesso di battere. Lascia da sola una figlia di appena 13 anni, che un anno fa aveva già perso la mamma, sempre per problemi di salute. Il sindaco Cosimo Ferraioli ieri ha…

Continua
New York, centinaia di morti per Covid-19. Ciro Casella: abbiamo paura Cronaca 

New York, centinaia di morti per Covid-19. Ciro Casella: abbiamo paura

Decine di bare seppellite ogni giorno ad Hart Island in quella che, da oltre un secolo, viene definita l’isola dei morti. Qui, nelle fossi comuni, finiscono i senza nome, vittime di coronavirus. I numeri dei decessi a New York sono impressionanti e nelle prossime settimane andrà anche peggio. Nella Grande Mela sono state prese misure restrittive ma le persone possono ancora uscire per strada. A New York ci sono tanti italiani e anche salernitani, come Ciro Casella che ci racconta come si vive oltreoceano durante l’emergenza Covid-19.

Continua
Coronavirus, i numeri del 13 marzo Cronaca 

Coronavirus, i numeri del 13 marzo

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che da questa mattina sono stati esaminati 59 tamponi presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno, 12 di questi sono risultati positivi. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità. Positivi in Campania: 234 Guariti: 5 Deceduti: 2 Dopo le conferme arrivate ieri su un anziano di Mercato San Severino e su un uomo di Salerno, l’attenzione resta alta anche negli altri comuni. Tre giorni fa una donna calabrese di 38 anni si è sentita male in autobus nei pressi…

Continua
Coronavirus,  i numeri del 12 marzo Cronaca 

Coronavirus, i numeri del 12 marzo

In Campania eseguiti 54 tamponi presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno. 20 di questi sono risultati positivi Sono 1.258 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 213 in più di ieri. I casi totali sono invece 15.113, più 2.651, mentre le vittime in un giorno sono state 188, in totale sono 1.016 morti. Lo ha detto il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli durante la conferenza stampa alla Protezione Civile. In dettaglio: i casi attualmente positivi sono 6.896 in Lombardia, 1.758 in Emilia-Romagna, 1.297 in Veneto, 554 in Piemonte,…

Continua
Centosettantamila incidenti d’auto in Italia (nel 2018) Cronaca 

Centosettantamila incidenti d’auto in Italia (nel 2018)

Al nord maggiore concentrazione di incidenti tra le 7 e le 8 del mattino, al sud si registrano numeri più elevati tra le 18 e le 19. Istat ed Aci pubblicano i dati sull’incidentalità relativi al 2018. Sono più di 170mila gli incidenti stradali che si sono verificati in Italia nel corso del 2018. Per la precisione 172.553 con lesioni a persone, che hanno causato 3.334 decessi e 242.919 feriti. Rispettivamente 472 incidenti, 9 morti e 665 feriti, in media, ogni giorno. A censirli ci hanno pensato Aci e Istat,…

Continua
Fonderie Pisano: rinviata al 16 aprile udienza su morti sospette. Scioperano i penalisti Cronaca 

Fonderie Pisano: rinviata al 16 aprile udienza su morti sospette. Scioperano i penalisti

Rinviata al 16 aprile prossimo l’udienza davanti al gup del Tribunale di Salerno riguardo la presunta connessione tra le morti per tumore a Fratte e la presenza inquinante delle Fonderie Pisano. Il rinvio è motivato dall’astensione degli avvocati penalisti, come già anticipato ieri dal nostro telegiornale. Il 16 aprile sarà discussa la richiesta d’archiviazione formulata dal sostituto procuratore Roberto Penna. E’ il titolare del fascicolo di indagine scaturito dalle denunce di alcuni residenti e del comitato Salute e Vita. In una lettera alla Procura erano denunciate almeno duecento morti sospette…

Continua