Voi siete qui
Processo cagnolina Chicca, le motivazioni della sentenza Cronaca 

Processo cagnolina Chicca, le motivazioni della sentenza

Lo scorso 8 aprile Antonio Fuoco, il responsabile morte della cagnolina Chicca, avvenuta a febbraio di due anni fa, è stato condannato in primo grado a ventuno mesi di reclusione per maltrattamento ed uccisione di animali. Nella giornata di ieri sono state depositate le motivazioni della sentenza numero 1299 del 2019, oggi rese note dall’avvocato Annabella Messina, che in aula ha rappresentato sette delle dodici associazioni che si sono costituite parte civile nel processo. Sebbene il legale di Fuoco abbia preannunciato che farà appello, si tratta in ogni caso di…

Continua
Sentenza Piazza Libertà-Crescent: ecco perché De Luca e la sua ex giunta sono stati assolti Cronaca 

Sentenza Piazza Libertà-Crescent: ecco perché De Luca e la sua ex giunta sono stati assolti

Pubblicate le motivazioni della sentenza con cui il Tribunale di Salerno ha assolto De Luca ed i membri dell’ex giunta comunale di Salerno per il processo sul Pua di Santa Teresa. Il progetto Piazza della Libertà-Crescent poteva essere sostenuto come un obiettivo politico, oltre che come un mero intervento urbanistico. E’ quanto cristallizzano le motivazioni alla sentenza del processo che il 28 settembre scorso ha mandati assolti il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e molti consiglieri regionali ex assessori della sua giunta comunale quando era sindaco di Salerno….

Continua
Processo Diele, pubblicate le motivazioni Cronaca 

Processo Diele, pubblicate le motivazioni

Pubblicate le motivazioni che hanno condotto il Gup Piero Indinnemeo del tribunale di Salerno a condannare a sette anni e otto mesi di reclusione l’attore Domenico Diele per omicidio stradale aggravato dall’uso di sostanze psicotrope. Per il giudice  la morte della 48enne salernitana Ilaria Dilillo, avvenuta all’alba del 24 giugno scorso, è stata causata dall’imprudenza e dalla negligenza di Diele, al quale era stata ritirata la patente, che, dopo aver fatto uso di hashish, si era messo alla guida della sua Audi A3. La sostanza stupefacente avrebbe condizionato i riflessi…

Continua