26, come in mare così in terra

Grazie ai settecento spettatori che hanno riempito il teatro Augusteo di Salerno per lo spettacolo di beneficenza di teatro civile  in  memoria delle 26 ragazze nigeriane arrivate morte il 5 novembre scorso Diventerà un libro l’opera collettiva di teatro civile “26, come in mare così in terra” ideata, scritta ed interpretata dai giornalisti salernitani. Ad annunciarlo, il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, ed il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli che ha paragonato l’oratorio laico dedicato alle 26 ragazze nigeriane giunte cadaveri nel porto di Salerno lo scorso…

Continua