Voi siete qui
Ordinanza regionale in Campania, misure prorogate al 14 aprile Cronaca 

Ordinanza regionale in Campania, misure prorogate al 14 aprile

Restare a casa è un obbligo in Campania fino al 14 aprile. Con una nuova ordinanza, il governatore Vincenzo De Luca ha prorogato le misure di contenimento del coronavirus già in vigore. La situazione è in continua evoluzione e le disposizioni vengono prese in base all’andamento epidemiologico. Fino al 14 aprile, su tutto il territorio regionale, resta il divieto di uscire di casa. Sono ammessi esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali per comprovate esigenze lavorative, per le attività consentite, o motivi di salute o necessità. Un accompagnatore è consentito solo per…

Continua
Regole da rispettare per la salute di tutti: restate a casa! Cronaca 

Regole da rispettare per la salute di tutti: restate a casa!

“Restate a casa” non è un consiglio ma un imperativo da rispettare. Per la salute di ognuno di noi altrimenti è impossibile contenere la diffusione del coronavirus. Ai più può sembrare questo un concetto ormai noto ma purtroppo c’è ancora chi se ne infischia delle regole mettendo a rischio la salute di tutti. Perché uscire di casa, senza un valido motivo, ed entrare in contatto con altre persone può alimentare il contagio. Vale per chi pensa che fare una passeggiata non faccia male a nessuno così come per chi svolge…

Continua
Covid19, Salerno: sindaco dispone giorni di chiusura per il Centro Agroalimentare Cronaca 

Covid19, Salerno: sindaco dispone giorni di chiusura per il Centro Agroalimentare

Tale provvedimento non limiterà l’approvvigionamento nei negozi di ortofrutta e nella grande e media distribuzione. Nuova ordinanza restrittiva emanata dal Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli che interessa questa volta il Centro Agroalimentare di via Mecio Gracco per il quale, a partire da lunedì 16 marzo e fino al 25 marzo, è stata disposta la chiusura in alcuni giorni della settimana. La misura si è resa necessaria – alla luce dei minori consumi dettati dalla chiusura dei ristoranti e dei mercati rionali abituali clienti del Centro Agroalimentare – per ridurre i giorni…

Continua
Attivati laboratori al Ruggi e ordinanza per bar, ristoranti e pizzerie: le ultime dalla Regione Campania Cronaca 

Attivati laboratori al Ruggi e ordinanza per bar, ristoranti e pizzerie: le ultime dalla Regione Campania

Attivati anche i laboratori del Ruggi per i tamponi e nuova ordinanza con limitazioni orarie per bar, ristoranti e pizzerie su tutta la Campania: sono queste le ultime novità annunciate in queste ore dal presidente della Regione, Vincenzo De Luca. Nell’intervento di questa mattina nella trasmissione radiofonica “Barba e Capelli”, il governatore ha specificato che, anche se la situazione dei contagiati è tuttavia sotto controllo, lo stato di allerta non va assolutamente abbassato. E’ anche per questo che oggi è arrivata una nuova ordinanza, dopo quella di ieri pomeriggio che…

Continua
Vigilia 2019, il Comune detta le regole per i brindisi augurali “on the road” Cronaca 

Vigilia 2019, il Comune detta le regole per i brindisi augurali “on the road”

Puntuale, come da due anni a questa parte, il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli in vista delle imminenti festività natalizie e di fine anno, ha emanato un’ordinanza rivolta ai gestori di locali (bar, ristoranti e similari) per disciplinare i brindisi delle vigilie di Natale e Capodanno. La linea è sempre la stessa: per motivi di ordine pubblico e tutela della quiete pubblica non si possono somministrare né asportare bevande in vetro e in lattina (regola che, peraltro, è contenuta in una precedente disposizione sindacale che prevede il divieto in tutti…

Continua
Rischio frane: ordinanza del sindaco di Salerno che “avverte” i privati Cronaca 

Rischio frane: ordinanza del sindaco di Salerno che “avverte” i privati

L’ordinanza emanata dal sindaco di Salerno è rivolta ai proprietari di terreni e fondi in prossimità di strade pubbliche e fa seguito agli smottamenti post-nubifragio di venerdì sera. Il Comune sta verificando alberature e sottoservizi di sua competenza, ma allagamenti, frane e piante pericolanti spesso dipendono dall’incuria di alcuni versanti o terreni che appartengono a privati. Il pericolo per la viabilità e la sicurezza di persone e cose è grave. «Per questo- si legge nell’ordinanza- è stato disposto ai proprietari di fondi, giardini, terreni e terrapieni di porre in essere,…

Continua
Smog a Salerno, migliora la qualità dell’aria. No a stop auto Cronaca 

Smog a Salerno, migliora la qualità dell’aria. No a stop auto

Ultima settimana a Salerno di stop ai veicoli più inquinanti in determinate fasce orarie dal lunedì al venerdì. I rilevamenti recenti sulla qualità dell’aria hanno dato risultati migliori e quindi il divieto non dovrebbe essere rinnovato. Il 1° novembre scadrà l’ordinanza del Comune di Salerno, in vigore dal 29 luglio, emessa dopo gli sforamenti dei livelli consentiti dalla legge, soprattutto di biossido di azoto. Tre mesi dopo i valori sono rientrati, compresi quelli di Pm10, le polveri sottili. Ecco perché lo stop ai veicoli più inquinanti non dovrebbe essere confermato….

Continua
Rifiuti. A Battipaglia non un grammo di FUTA in più  rispetto a quella prodotta dall’ex STIR Cronaca 

Rifiuti. A Battipaglia non un grammo di FUTA in più rispetto a quella prodotta dall’ex STIR

Al fine di tranquillizzare la comunità di Battipaglia, il Presidente della Provincia attraverso una nota ha fornito informazioni dettagliate sulla procedura di stoccaggio disposto con propria Ordinanza n. 3 del 10 settembre 2019. Lo stoccaggio temporaneo della Frazione Umida Trattata Aerobicamente (FUTA CER 19.05.01) presso l’impianto T.M.B. (Trattamento Meccanico Biologico) di Battipaglia, all’interno del capannone denominato “post raffinazione”, per un quantitativo massimo pari a 2.000 tonnellate ed un periodo temporale non superiore a 180 giorni, riguarda solo ed esclusivamente FUTA prodotta dallo stesso stabilimento di Battipaglia. “Intendo essere molto preciso…

Continua
Rifiuti a Polla: il presidente della Provincia spiega l’ordinanza Cronaca 

Rifiuti a Polla: il presidente della Provincia spiega l’ordinanza

Dai piazzali di Battipaglia si muoveranno circa 6.000 tonnellate di FUTA, ovvero rifiuti biostabilizzati, dopo il trattamento all’interno dell’ex STIR. Di qui andranno alla discarica di Parapoti per la bonifica, insieme alle 2.000 tonnellate che saranno portate temporaneamente a Polla. E’ il presidente della Provincia Michele Strianese a ricordare come sia necessario «liberare spazi all’interno dell’ex Stir per non bloccare il ciclo dei rifiuti nel Salernitano durante lo stop al termovalorizzatore di Acerra». L’obiettivo è «evitare di avere i rifiuti davanti alle case, alle scuole, agli ospedali e nelle strade…

Continua
Spaccio di droga, operazione in corso in diversi comuni della provincia di Salerno Cronaca 

Spaccio di droga, operazione in corso in diversi comuni della provincia di Salerno

Dalle prime ore di questa mattina, in vari comuni della provincia di Salerno, è in corso una vasta operazione congiunta di Polizia e Carabinieri. Circa trecento tra Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno e Agenti della Questura di Salerno, con l’ausilio di unità cinofile e il supporto di un elicottero, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare – emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia – nei confronti di 38 persone, ritenute responsabili di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, con l’aggravante del…

Continua