Voi siete qui
Raccolta fondi organizzata dagli ultras: obiettivo centrato Sport 

Raccolta fondi organizzata dagli ultras: obiettivo centrato

Obiettivo centrato. In pochi giorni la raccolta fondi organizzata dai gruppi Ultras Nuova Guardia, Nucleo Storico, Frangia Kaotica I.G.U.S. e Prigionieri di una Fede in favore dell’Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona di Salerno non solo ha raggiunto il traguardo dei 2.500 ma lo ha anche ampiamente superato. A stamattina, grazie alla sensibilità dimostrata da tante persone, la raccolta attivata tramite la piattaforma gofundme stamattina ha superato quota 3.500 euro. L’intero ricavato sarà a disposizione dell’Azienda ospedaliera che lo gestirà in base alle sue esigenze specifiche…

Continua
Gli ultras granata organizzano una raccolta fondi in favore dell’ospedale Sport 

Gli ultras granata organizzano una raccolta fondi in favore dell’ospedale

Nella partita più importante, quella per la vita, gli Ultras non si tirano mai indietro. I gruppi Ultras Nuova Guardia, Nucleo Storico, Frangia Kaotica I.G.U.S. e Prigionieri di una Fede hanno organizzato tramite la piattaforma gofundme una raccolta fondi da destinare all’Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona di Salerno. «Nella vita c’è il momento della gioia, c’è il momento della spensieratezza e ci sono i momenti bui e difficili come quelli che stiamo attraversando ora – scrivono gli ultras –. Questo è il momento più brutto…

Continua
Ruggi impegnato nell’emergenza covid-19, cosa cambia nel dipartimento materno-infantile Cronaca 

Ruggi impegnato nell’emergenza covid-19, cosa cambia nel dipartimento materno-infantile

Con l’emergenza coronavirus negli ospedali tutte le prenotazioni sono state bloccate e sono stati rinviati gli interventi non urgenti. Anche l’azienda ospedaliera universitaria “Ruggi” di Salerno sta attuando numerose azioni per il contenimento del contagio e la tutela della salute pubblica. Senza dimenticare alcuni ambiti che hanno comunque bisogno di assistenza. Il dottor Ennio Clemente, Direttore del Dipartimento Materno Infantile del Ruggi, illustra i percorsi messi in campo per andare incontro alle esigenze dei bambini e delle donne. Per l’emergenza Covid-19 al Ruggi di Salerno si lavora per l’ampliamento dei…

Continua
Covid19, la prima vittima al Fucito di Mercato San Severino Cronaca 

Covid19, la prima vittima al Fucito di Mercato San Severino

“Cari concittadini devo purtroppo informarvi che, presso l’Ospedale Fucito, è deceduto un cittadino residente a Montesarchio (BN) e domiciliato nel nostro Comune a causa di una polmonite interstiziale da Sars Coronavirus associati. Giungano alla famiglia le più vive e sentite condoglianze da parte di tutta la nostra comunità”. Lo scrive Antonio Somma, sindaco della cittadina della Valle dell’Irno, sulla sua pagina Fb La vittima era un rappresentante di pellami. I contatti avuti nei giorni precedenti sono stati solo con gli altri componenti della sua famiglia, residenti nella nostra Città, per…

Continua
Donazione sangue, un gesto ancora più importante in tempo di coronavirus Cronaca 

Donazione sangue, un gesto ancora più importante in tempo di coronavirus

Donare sangue è sempre un gesto prezioso e fondamentale, ancora di più in questo periodo. L’emergenza coronavirus ha fatto registrare un calo nella raccolta di sangue ma è bene dire e ribadire che si può donare in condizioni di sicurezza. Le strutture preposte, come l’ospedale Ruggi e l’Avis di Salerno, da giorni si sono attrezzate per garantire ai donatori la dovuta tranquillità. Anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto un appello a donare il sangue in questo periodo. Ecco alcune informazioni utili. All’ospedale San Giovanni di…

Continua
Coronavirus, Napoli come Wuhan. Il “Loreto mare” riconvertito a tempo record Cronaca 

Coronavirus, Napoli come Wuhan. Il “Loreto mare” riconvertito a tempo record

“Il pronto soccorso dell’Ospedale Loreto Mare da domani accoglierà il primo paziente in terapia intensiva per il covid19″. Lo annuncia il direttore generale dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva. L’ospedale partenopeo di via Marina, infatti, ha subito nei giorni scorsi dei lavori di adeguamento di una ampia area e da oggi sarà dedicato al ricovero dei pazienti del coronavirus. Oggi il sopraluogo del presidente De Luca: “Sono stato oggi a visitare la parte già completata della riconversione dei posti letto. Entro 20 giorni avremo complessivamente 70 posti letto che saranno al…

Continua
Covid 19, Campolongo Hospital: eseguite operazioni di sanificazione Cronaca 

Covid 19, Campolongo Hospital: eseguite operazioni di sanificazione

La Direzione Sanitaria del Campolongo Hospital, in seguito agli episodi di positività al Covid 19, comunica di aver adottato tutte le misure di prevenzione e contenimento previste dai protocolli ministeriali. Tra queste rientra la sanificazione delle aree della casa di cura, secondo i criteri indicati dal Ministero. Si porta a conoscenza, inoltre, che in tutti gli ambienti del Campolongo Hospital, anche negli ascensori, è installato un sistema di sanificazione attiva dell’aria, che consente di abbattere 24 ore su 24 la proliferazione batterica, rendendo l’ambiente sanitario meno esposto alla contaminazione microbica…

Continua
Ragazzo accoltellato all’esterno di una discoteca a Salerno Cronaca 

Ragazzo accoltellato all’esterno di una discoteca a Salerno

Un ragazzo di 20 anni è stato accoltellato nella notte all’esterno di una discoteca nella zona orientale di Salerno. Il giovane, che ha riportato ferite multiple, è stato trasportato d’urgenza in codice rosso all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata. Sul posto le ambulanze di Croce Bianca e Humanitas. Ci sono indagini in corso da parte delle forze dell’ordine per ricostruire quanto accaduto.

Continua
Ospedale Ruggi: LiraTv offre spazio nel tg a D’Amato e Coscioni Cronaca 

Ospedale Ruggi: LiraTv offre spazio nel tg a D’Amato e Coscioni

L’intervista rilasciata a LiraTv da una delle donne che rischiano di subire le conseguenze della riduzione dei servizi di procreazione medicalmente assistita dovrebbe creare l’urgenza di dare una risposta o quantomeno di fornire delle rassicurazioni che, finora, dall’Ospedale Ruggi d’Aragona sono arrivate solo parzialmente. A parte la nota con cui, ormai due settimane fa, l’azienda smentiva la chiusura del centro anti-infertilità ma non smentiva le altre cose fatte notare dai nostri servizi, il commissario Vincenzo D’Amato non ha accettato l’intervista propostagli più volte anche pubblicamente, attraverso il telegiornale, tirando dritto…

Continua
15enne ricoverata in coma etilico all’ospedale di Nocera Inferiore Cronaca 

15enne ricoverata in coma etilico all’ospedale di Nocera Inferiore

Alza il gomito con l’alcol e finisce in coma etilico. Sono ore di angoscia per i genitori di una 15enne di Castel San Giorgio, ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Nocera Inferiore. Il fatto è accaduto venerdì sera a Roccapiemonte: la ragazza assieme ad altre decine di ragazzi avrebbe trascorso la serata in un locale, frequentato per la maggior parte adolescenti e provenienti anche da città limitrofi.

Continua