Voi siete qui
Salernitana-Perugia 1-1: granata in vantaggio con il rigore di Kiyine, gli umbri pareggiano nel finale Sport 

Salernitana-Perugia 1-1: granata in vantaggio con il rigore di Kiyine, gli umbri pareggiano nel finale

La Salernitana vuole ritrovare il successo all’Arechi, contro il Perugia, nella giornata dedicata ai giovani tifosi granata recentemente scomparsi, Antonio e Melissa. Ventura deve fare a meno di diverse pedine, ma ritrova Akpa Akpro che dopo quasi due mesi torna nell’undici titolare. Mediana muscolare per i granata completata da Di Tacchio e Odjer. In avanti, senza Giannetti, la coppia d’attacco è composta da Jallow e Djuric. Tante assenze anche per il Perugia. Come da previsione vincono il ballottaggio Capone e Fernandes a discapito di Melchiorri e Buonaiuto. Dopo un’iniziale fase…

Continua
Salernitana, possibili novità tattiche contro il Perugia Sport 

Salernitana, possibili novità tattiche contro il Perugia

La Salernitana cambia pelle. In corsa o dall’inizio questo resta da capire, ma Ventura ha sperimentato in settimana il 3-4-1-2 e, anche per rispondere alla mossa di Oddo (pronto a schierare i suoi col 4-3-2-1), la soluzione potrebbe essere proposta domani contro gli umbri. Nonostante il ritorno in gruppo di Billong (che non è stato convocato per la gara di domani), non ci saranno novità in difesa: a guardia della porta di Micai per la nona gara di fila si disimpegneranno Karo, Migliorini e Jaroszynski. Sulle fasce, vista la perdurante…

Continua
Benevento batte il Perugia, decisivo Armenteros Sport 

Benevento batte il Perugia, decisivo Armenteros

  Si decide al 20’ del primo tempo la gara al Vigorito, scontro diretto importante tra la prima e la seconda forza del campionato. Con la sua rete ci pensa Armenteros a decidere il big match tra Benevento e Perugia. La squadra di Inzaghi scende in campo con Antei al posto di Maggio e con Tuia al fianco di Caldirola. Gara adrenalinica sin dal primo minuto, che si accende dopo il gol di Armenteros. Dal 20’ i padroni di casa iniziano a macinare gioco e occasioni. Poco prima della mezz’ora…

Continua
Settore Giovanile, il Perugia espugna per due volte il campo della Salernitana Sport 

Settore Giovanile, il Perugia espugna per due volte il campo della Salernitana

Inizia con due sconfitte nel doppio confronto col Perugia la stagione 2019/20 del Settore Giovanile della Salernitana. Al Campo Volpe, l’Under 16 granata è stata battuta dai coetanei umbri per 2-3 al termine di una partita divertente e ricca di emozioni. La squadra Under 15, invece, è stata messa ko dalla doppietta di Carlo Ravanelli, terzogenito dell’ex attaccante della nazionale Fabrizio, detto “Penna Bianca”.   Campionato Nazionale Under 16 Girone C – 1^ Giornata Salernitana – Perugia 2 – 3 Reti: 34’ pt, 30’ st Buzzi (P), 7’ st Bammacaro…

Continua
Serie B, cosa cambia dopo la retrocessione del palermo Sport 

Serie B, cosa cambia dopo la retrocessione del palermo

Il Tribunale Federale Nazionale si è espresso sulla richiesta di retrocessione del Palermo in Serie C. Nel pomeriggio è arrivata la sentenza: i rosanero sono stati condannati all’ultimo posto in classifica e, di conseguenza, scendono di categoria. Sorride il Perugia che accede ai playoff come ottava classificata. Le sfide del primo turno diventerebbero dunque Verona-Perugia e Spezia-Cittadella. In semifinale il Benevento aspetterebbe la vincente di Spezia-Cittadella e il Pescara la vincente di Verona-Perugia. Nelle retrovie il Venezia è salvo. In tanti, in queste ore, indicano in Salernitana – Foggia come…

Continua
Grassadonia (Foggia): «Vittoria doveva essere e vittoria è stata» Sport 

Grassadonia (Foggia): «Vittoria doveva essere e vittoria è stata»

Il Foggia ha battuto per 1-0 il Perugia nel posticipo della 37esima giornata del campionato di Serie B. Un rigore trasformato da Greco ha permesso ai dauni di conquistare 3 punti pesantissimi e di riportarsi a -1 da Salernitana e Livorno. Il team di Grassadonia, che spera ancora nella restituzione di qualche punto di penalizzazione dalla giustizia sportiva, prova a riaprire i giochi salvezza in extremis

Continua
Serie B, l’anticipo della 33esima giornata finisce 1-1 Sport 

Serie B, l’anticipo della 33esima giornata finisce 1-1

Vido risponde a Memushaj e l’anticipo tra Pescara e Perugia termina in parità. Allo stadio Adriatico Cornacchia, la squadra di Pillon sciupa il vantaggio ottenuto grazie ad un missile di Memushaj e si fa recuperare nella ripresa da un’inzuccata di Vido. Nel finale, da segnalare l’espulsione di Sgarbi, con gli ospiti costretti in 10 e i padroni di casa che non hanno la forza per approfittarne.

Continua
Il Benevento espugna Perugia, ora è terzo Sport 

Il Benevento espugna Perugia, ora è terzo

Il Benevento vince una gara emozionante sul campo del Perugia e sale momentaneamente al terzo posto in classifica. Col successo ottenuto al Curi, il team caro al patron Vigorito mette una seria ipoteca sulla qualificazione ai play off. In casa dei grifoni i sanniti vanno in vantaggio, si fanno raggiungere e poi superare, quindi rimontano e si impongono nel finale in volata, dando una dimostrazione di forza notevole. I giallorossi, però, si confermano estremamente fragili. La partita si accende subito: al 7′ Coda entra in area, Sgarbi intercetta con la…

Continua
Serie B, anticipo 28^: l’Hellas espugna il Curi Sport 

Serie B, anticipo 28^: l’Hellas espugna il Curi

Importante vittoria del Verona a Perugia nell’anticipo della 28^ giornata di campionato in serie B. La partita si sblocca nel secondo tempo, quando, al primo affondo, l’Hellas passa in vantaggio con Bianchetti che da centro area prende il tempo a Carraro e insacca con un preciso colpo di testa. Subito dopo la squadra di Fabio Grosso raddoppia con Henderson. Gli umbri accorciano con Verre, al suo decimo gol in campionato. Il Perugia poi chiude all’attacco, senza riuscire a pareggiare i conti. Alla fine è il Verona a conquistare il successo….

Continua
Salernitana, il problema attacco non è risolto Sport 

Salernitana, il problema attacco non è risolto

Se Tiago Casasola, promesso sposo della Lazio non a caso, è il miglior marcatore della Salernitana con 6 reti all’attivo, è evidente che il problema attacco già emerso in avvio di campionato non è stato risolto. Anzi. Con la cessione di Riccardo Bocalon al Venezia, la Salernitana si è privata dell’unico attaccante che, fino a gennaio, era stato in grado di assicurare reti (5) con una certa continuità, pur non avvertendo attorno a sé la completa fiducia di allenatore e società (in 18 gare ha giocato di media appena 52…

Continua