Arsenico Lupin della pesca fermato dalla Guardia Costiera

La Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Salerno e Maiori, in azione lungo il litorale della Costiera Amalfitana contro la pesca di frodo del tonno rosso sottomisura, nell’ultima settimana ha sequestrato 3 quintali di tonno rossi, tra Salerno, Cetara, Maiori Capoluogo e la località Erchie di Maiori. In particolare, nella notte tra martedì e mercoledì, a Maiori, sono entrati in azione circa 10 uomini della Guardia Costiera, con utilizzo di telecamere e super visori notturni nonché mediante attività di appiattimento, il tutto al fine di evitare le sentinelle dei pescatori di sportivi dediti a tale pesca. Durante le operazioni i complici dei pescatori di…

Continua