Voi siete qui
Il Gal Colline Salernitane e le opportunità dei bandi Curiosità 

Il Gal Colline Salernitane e le opportunità dei bandi

Conoscere per programmare, programmare per crescere. E’ questo lo slogan scelto dal gal Colline Salernitane, l’agenzia di sviluppo rurale dei picentini da mesi impegnata nell’attuazione del Piano di comunicazione ed animazione territoriale. L’ultimo incontro per illustrare le opportunità offerte dai bandi del Gal si è tenuto mercoledì sera a Giffoni Valle Piana. A promuoverlo è stato il  coordinatore del Gal, Elio Troisi, in collaborazione con il sindaco del comune dei picentini Antonio Giuliano, presidente del Gal. Sono quattro i bandi in prossimità di scadenza. Uno rivolto ai giovani che vogliono…

Continua
Ecodistretto: Regione finanzia impianti nei Picentini. Pronti 20,5 milioni Cronaca 

Ecodistretto: Regione finanzia impianti nei Picentini. Pronti 20,5 milioni

È bagarre sulla nascita di un ecodistretto per il trattamento dei rifiuti tra Pontecagnano e Giffoni Valle Piana. Associazioni e opposizioni agitano venti di guerra dopo la decisione della giunta regionale di rideterminare al rialzo il finanziamento per la nascita di un sito di compostaggio che tratti la frazione umida dei rifiuti. Palazzo Santa Lucia ha messo ieri sera sul piatto oltre venti milioni di euro. Una bella somma, che si aggiunge ad altrettanti stanziamenti per altri Comuni della Campania che dovranno dotarsi di impianti per trattare la parte più…

Continua
Lanzara: «risorse significative per sistema virtuoso e sostenibile» Cronaca 

Lanzara: «risorse significative per sistema virtuoso e sostenibile»

Il Sindaco di Pontecagnano Faiano parla di risorse significative per un’impiantistica all’avanguardia e soprattutto a norma. «Non si può chiedere solo ad alcuni sindaci di ospitare i rifiuti di un’intera Provincia, solo perché qualcuno non fa il proprio dovere e non accetta gli impianti», attacca Lanzara. «I comitati del “No a prescindere” non ci servono. A pieno regime avremo una riduzione di oltre 120 mila tonnellate di scarti l’anno».

Continua
Braccialetti salvavita agli anziani dei Comuni Picentini: progetto in Comunità Montana Curiosità 

Braccialetti salvavita agli anziani dei Comuni Picentini: progetto in Comunità Montana

Universo Humanitas, Lions Club e Audens insieme ai Comuni Picentini per migliorare la sicurezza e garantire un futuro migliore alle persone. In quest’ottica rientra AIDme, un sistema innovativo che permette di avere, in un semplice bracciale, la propria storia clinica e tutte le informazioni mediche utili per le necessità di salute. Il braccialetto memorizza nome, gruppo sanguigno, allergie, farmaci, medico curante, numeri di emergenza e altri dati sul proprio stato di salute. In in caso di emergenza può diventare uno strumento salvavita per l’immediatezza dei dati forniti. Dati modificabili solo…

Continua
Capo squadra Comunità montana sorpreso a dare fuoco ad erbacce, denunciato. L’ente lo difende Cronaca 

Capo squadra Comunità montana sorpreso a dare fuoco ad erbacce, denunciato. L’ente lo difende

I carabinieri hanno denunciato, per tentato incendio e minacce a pubblico ufficiale, un 56enne di San Cipriano Picentino, capo squadra della locale Comunità  Montana in servizio forestale. I militari, in servizio di perlustrazione in una zona dove era in atto un vasto incendio, hanno sorpreso l’uomo che, all’interno di un terreno di proprietà situato a ridosso della zona già  colpita dalle fiamme, tentava di dare fuoco ad alcuni residui vegetali sottostanti ad alberi di nocciole di alto fusto. L’uomo, vistosi scoperto, per sottrarsi all’identificazione da parte dei carabinieri, li ha…

Continua
GdF sequestra i depuratori di Ottati e Castiglione del Genovesi Cronaca 

GdF sequestra i depuratori di Ottati e Castiglione del Genovesi

Al centro dell’inchiesta sui depuratori c‘è il malfunzionamento dei due depuratori di Ottati e Castiglione del Genovesi: secondo la Guardia di Finanza c’è stato sversamento dei reflui direttamente nei torrenti Laura e Reillo, nel cuore del parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano e nel parco regionale dei Monti Picentini. I sigilli messi ai depuratori comunali di Ottati e Castiglione e la segnalazione di quindici indagati all’autorità giudiziaria rientrano nelle attività che i finanzieri della sezione operativa navale di Salerno stanno facendo su delega della Procura già da due…

Continua