Voi siete qui
Aveva pistola in casa, nuova ordinanza per donna che portò droga al compagno detenuto Cronaca 

Aveva pistola in casa, nuova ordinanza per donna che portò droga al compagno detenuto

La Squadra Mobile di Salerno ha arrestato una 39enne di Pagani per detenzione di arma clandestina e ricettazione. Il provvedimento cautelare è scaturito dalle indagini sull’arma rinvenuta durante una perquisizione domiciliare effettuata dopo l’arresto della donna, l’11 settembre, presso il carcere di Salerno Fuorni. In quell’occasione fu sorpresa dalla Polizia penitenziaria con droga da consegnare al compagno detenuto, durante un colloquio. La pistola trovata era modificata, priva del tappo rosso, con la canna sostituita, in grado di sparare cartucce calibro 7,65, rinvenute e sequestrate. La nuova ordinanza di custodia le…

Continua
Aveva con sè droga ed una pistola: Squadra Mobile arresta Vincenzo Ventura Cronaca 

Aveva con sè droga ed una pistola: Squadra Mobile arresta Vincenzo Ventura

Nella serata di ieri la Squadra Mobile ha arrestato Vincenzo Ventura per spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di arma da sparo clandestina. I poliziotti, dopo averlo notato a bordo di uno scooter, hanno deciso di controllarlo ma il ragazzo ha provato la fuga. Ventura è il nipote di Ciro D’Onofrio, ucciso due anni fa a Pastena da Eugenio Siniscalchi, ed è stato recentemente gambizzato – in circostanze tuttora oggetto di indagine – in Via Capone a Salerno. Ieri sera, alla vista degli agenti, è scappato ma l’inseguimento che ne…

Continua
Cava, Polizia denuncia uomo in possesso di armi Cronaca 

Cava, Polizia denuncia uomo in possesso di armi

Ieri i poliziotti del Commissariato di Cava de’ Tirreni, hanno intensificato il pattugliamento a ridosso della frazione San Pietro e località Maddalena in seguito ad alcuni furti avvenuti nella zona collinare. Sono state controllate dai 6 equipaggi impiegati 85 persone di cui una decina, anche provenienti dai paesi dell’ est, con a carico precedenti specifici in materia di reati di natura predatoria. Nei loro confronti sono in corso accertamenti. Nel corso della stessa operazione, veniva indagato anche un quarantottenne cittadino italiano trovato in possesso di munizionamento per pistola e di…

Continua
Salerno: Polizia arresta pregiudicato per armi e droga Cronaca 

Salerno: Polizia arresta pregiudicato per armi e droga

Agenti della Sezione Criminalità Diffusa – “Falchi” della Squadra Mobile hanno arrestato nella zona orientale della città, un pregiudicato salernitano trentottenne, trovato in possesso di 17 dosi di cocaina e di una somma di denaro ritenuta provento dell’attività di spaccio. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire moltissime altre dosi di stupefacente e materiale per il taglio e il confezionamento della stessa, nonché una pistola modificata per sparare cartucce calibro 9, molte cartucce calibro 38 special ed altro materiale utile alle indagini. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, accortosi…

Continua
Delitto Marchesano, ha confessato l’amico Scotto Cronaca 

Delitto Marchesano, ha confessato l’amico Scotto

Il giovane di Buonabitacolo è stato ucciso il 9 novembre nel pisano a colpi di pistola A quattro giorni dall’arresto Danny Scotto ha confessato l’omicidio di Giuseppe Marchesano.  Il 27enne originario di Buonabitacolo è stato ucciso lo scorso 9 novembre a Castel del Bosco, in provincia di Pisa. Scotto, dopo aver in un primo momento negato qualsiasi coinvolgimento nel delitto, “ha confessato e ammesso la sua responsabilità”. Così ha detto il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pisa Alessandro Crini. Dopo l’interrogatorio di garanzia di oggi Danny Scotto, amico da anni…

Continua
Battipaglia: uomo estrae la pistola durante partita di calcio giovanile Curiosità 

Battipaglia: uomo estrae la pistola durante partita di calcio giovanile

Durante una partita di calcio giovanile in corso a Battipaglia, un uomo avrebbe estratto una pistola, scatenando il panico sugli spalti. La gara in questione era tra Scuola Calcio Spes e San Sebastiano Mazzeo, valida per la categoria Under 17 Regionali. Sembra che per un fallo avvenuto nel corso del match, alcuni dei ragazzi tra di loro avversari stessero per incominciare una discussione. Ai primi presagi di una rissa, il padre di uno dei ragazzini coinvolti avrebbe estratto e mostrato la pistola. Le forze dell’ordine sarebbero state immediatamente allertate da…

Continua
Atena Lucana: Carabinieri arrestano incensurato per possesso di arma clandestina Cronaca 

Atena Lucana: Carabinieri arrestano incensurato per possesso di arma clandestina

Ad Atena Lucana, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, al Comando del Capitano Davide Acquaviva, hanno arrestato un 18enne incensurato per possesso di un’arma clandestina. Lo hanno intercettato sulla Provinciale 19 a bordo della sua Alfa, nel cui cruscotto c’era la semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa e completa di caricatore. L’arma è stata sequestrata ed il giovane sottoposto agli arresti domiciliari per porto in luogo pubblico e ricettazione di arma clandestina.

Continua
Eboli, nascondeva P38 in macchina. Arrestato dai Carabinieri Cronaca 

Eboli, nascondeva P38 in macchina. Arrestato dai Carabinieri

Droga e pistola in auto, finisce in carcere un 38enne ebolitano. Fatale, ieri sera, è stato un posto di blocco dei carabinieri della locale compagnia coordinati dal comandante Luca Geminale. Dopo un’ispezione accurata dell’utilitaria guidata dal giovane, i militari hanno scoperto che nascondeva una revolver calibro 38 e diverse dosi di crack. Per questo motivo ora si trova in una cella del carcere di Salerno.

Continua
Colpi di pistola a Pastena, ucciso Ciro D’Onofrio in strada Cronaca 

Colpi di pistola a Pastena, ucciso Ciro D’Onofrio in strada

I sicari hanno agito in modo rapido. Indaga la Polizia Agguato a colpi di pistola in strada a Pastena, nella zona orientale di Salerno.  Ciro D’Onofrio, 35 anni, mentre era a bordo del suo scooter in viale Kennedy è stato avvicinato da uno o più killer che gli hanno esploso contro diversi colpi d’arma da fuoco. Inutili i tentativi di soccorso e trasporto in ospedale. L’uomo, che viveva a Matierno, è morto a causa dei colpi di pistola esplosi dai sicari che hanno agito in modo rapido. Sul luogo dell’agguato…

Continua