Fabula 10, l’ultimo giorno. Applausi per Michele Placido

Michele Placido tiene incollato il pubblico dell’Arena Troisi con aneddoti di una carriera lunga ormai quasi 50 anni: di acqua sotto i ponti, dal quel lontano 1972, ne è passata in abbondanza. Ma il talento? Beh, quello può essere una base – dice – ma poi bisogna studiare. E leggere, leggere tantissimo, anche per tenere allenata una memoria che è essenziale per ogni buon attore. La formazione è fondamentale: chi vuole raggiungere certi livelli (e qui Placido cita il David di Donatello o il mitico Oscar per dare la misura…

Continua