Voi siete qui
A processo l’ex vicesindaco di Cava de’ Tirreni, Enrico Polichetti Cronaca 

A processo l’ex vicesindaco di Cava de’ Tirreni, Enrico Polichetti

Secondo le accuse Enrico Polichetti- ex vicesindaco di Cava de’ Tirreni- per farsi eleggere non esitò ad accettare l’appoggio di personaggi contigui al crimine organizzato. La tesi, sostenuta da accertamenti della Dia di Salerno, è che Polichetti abbia chiesto voti a Dante Zullo, figura di spicco della malavita metelliana, già condannato per usura ed estorsione e da poco rinviato a giudizio per gli stessi reati in due distinti procedimenti. Il gup Perrotta del Tribunale di Salerno ha mandato a processo anche l’ex vicensindaco Polichetti, per concorso esterno in associazione mafiosa…

Continua
AOU Ruggi: nuovo strappo ospedalieri-universitari. La nota della Fials Cronaca 

AOU Ruggi: nuovo strappo ospedalieri-universitari. La nota della Fials

Mario Polichetti, sindacalista della Fials, in una lettera al manager del “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno ha esposto le criticità sollevate dai medici dell’Azienda ospedaliera, che paventano un corto circuito nella condivisione di spazi e personale con i professori della Facoltà di Medicina. Polichetti, che al Ruggi fa il ginecologo, chiede la revoca del provvedimento sulla riorganizzazione delle attività chirurgiche e la creazione di una commissione paritetica mista tra ospedalieri ed universitari. Il problema sta nell’impossibilità «di raddoppiare le unità operative complesse che prevedono una direzione…

Continua
Arrestato lo psichiatra Polichetti dopo sette anni di latitanza Cronaca 

Arrestato lo psichiatra Polichetti dopo sette anni di latitanza

Sono stati i Carabinieri di Salerno a mettere fine alla latitanza di Gaetano Polichetti, medico psichiatra, resosi irreperibile sette anni fa all’indomani della condanna confermata anche in Appello per violenza sessuale aggravata. Polichetti, che deve scontare dodici anni di reclusione, è accusato anche di abuso della condizione di inferiorità psichica, reato commesso nei confronti di almeno due pazienti. Affermato psichiatra, Polichetti utilizzava la terapia per costringere le sue pazienti a subire rapporti sessuali e le sottoponeva a pratiche degradanti per permettere- diceva- la discesa dello Spirito Santo. Ridotta a sei…

Continua