Agguato Nocera: indagini su movente che ha spinto Benigno a sparare contro Iannone

Franco Benigno, figlio del boss ex cutoliano Antonio, avrebbe sparato a Pasquale Iannone per questioni di droga, anche se il pm Vessa della Procura di Nocera e gli agenti del commissariato nocerino diretti dal vicequestore Amato vogliono farsi un’idea più chiara prima di trarre una conclusione definitiva. C’è ancora qualche dubbio, infatti, non tanto sulla dinamica dell’agguato teso a Iannone a due passi dal tribunale, in Via Borsellino, quanto sul movente che potrebbe celare anche altro. La pista più accreditata rimane quella di interessi comuni nel settore degli stupefacenti, ma…

Continua