Voi siete qui
Salerno, in corso d’esecuzione 13 misure di custodia cautelare in carcere Cronaca 

Salerno, in corso d’esecuzione 13 misure di custodia cautelare in carcere

E’ in corso una vasta operazione di Polizia Giudiziaria congiunta della Polizia di Stato e della Polizia Penitenziaria, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, con l’esecuzione di tredici misure di custodia cautelare a Salerno città ed in provincia. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà stamattina, 16 settembre, alle ore 11.30 negli uffici della Procura della Repubblica di Salerno. +++SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI+++

Continua
Carcere di Salerno, aggrediti due agenti Cronaca 

Carcere di Salerno, aggrediti due agenti

Ennesimo episodio di violenza nei confronti della Polizia Penitenziaria Rientrava dai colloqui il detenuto che ha aggredito l’assistente capo della Polizia Penitenziaria. Dalle minacce verbali in poco tempo si è passati all’aggressione fisica, anche nei confronti di un altro agente che era giunto in soccorso del collega. Lo denuncia il Sappe, il sindacato Autonomo della Polizia Penitenziaria. Registriamo così l’ennesimo episodio di violenza nei confronti dei poliziotti all’interno della casa circondariale di Salerno. I due agenti aggrediti sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno. I sanitari hanno…

Continua
Carcere di Fuorni: scoppia una rissa tra detenuti africani. Due agenti feriti Cronaca 

Carcere di Fuorni: scoppia una rissa tra detenuti africani. Due agenti feriti

Momenti di forte tensione in carcere a Salerno si è verificata una rissa tra detenuti africani “a seguito della quale un poliziotto penitenziario è rimasto gravemente ferito”. Risse, evasioni, droga e telefonini. Ultimamente, il penitenziario di Fuorni è tornato agli onori della cronaca per eventi che non dovrebbero accadere in un istituto di reclusione. Mercoledì all’apertura delle celle alla Prima Sezione, due gruppi di detenuti africani – tra questi i gambiani finiti dietro le sbarre nell’ambito della retata della squadra Mobile che ha smantellato un consistente traffico di droga operante…

Continua
Festa del Corpo di Polizia Penitenziaria: a Salerno ancore sotto organico Cronaca 

Festa del Corpo di Polizia Penitenziaria: a Salerno ancore sotto organico

Da oltre 200 anni, fedelmente servono lo Stato. Un matrimonio durevole che, nella buona e nella cattiva sorte, è fondamentale per la società visto che gli agenti che ne fanno parte “garantiscono la speranza per una società equa” (come recita il motto «Despondere Spem Munus Nostrum»). Festa in cortile alla casa circondariale di Salerno, per il 201esimo anniversario della fondazione del corpo di polizia penitenziaria. Autorità civili, militari e religiose hanno varcato le porte del carcere di Fuorni per partecipare alla cerimonia durante la quale il direttore Stefano Martone ha…

Continua
Incendio in carcere, quattro agenti intossicati Cronaca 

Incendio in carcere, quattro agenti intossicati

Ad appiccare il fuoco un detenuto algerino Quattro agenti finiti in ospedale per intossicazione. E’ il bilancio di un incendio scoppiato l’altra sera all’interno del carcere di Salerno. Un detenuto algerino del reparto isolamento ha dato fuoco ad alcuni oggetti all’interno della sua cella. In poco tempo le fiamme hanno avvolto la stanza provocando una nube densa di fumo. Fortunatamente il pronto intervento degli agenti della Polizia Penitenziaria ha permesso di evitare il peggio. L’incendio poteva mettere a rischio la sicurezza all’interno della casa circondariale di Fuorni e provocare gravi…

Continua
Telefonino in cella, si indaga al carcere di Salerno Cronaca 

Telefonino in cella, si indaga al carcere di Salerno

Detenuto comunicava con l’esterno del carcere grazie ad un telefono cellulare. La scoperta è avvenuta alla casa circondariale di Salerno in seguito ad alcune intercettazioni telefoniche. Nel corso di queste indagini è emerso che altri esponenti criminali parlavano al telefono con un uomo detenuto all’interno del carcere di Fuorni. Immediatamente sono partite le ricerche alla casa circondariale di Salerno. Gli agenti della Polizia Penitenziaria hanno così scoperto il cellulare in una cella. Come questo sia potuto entrare in carcere ed arrivare al detenuto non è ancora chiaro. Forse il passaggio…

Continua