Voi siete qui
Oggi alle 15 e alle 22.30, su LiraTv, Mobilità in Campania: ci occuperemo di porti Cronaca Curiosità 

Oggi alle 15 e alle 22.30, su LiraTv, Mobilità in Campania: ci occuperemo di porti

Torna oggi Mobilità in Campania, la nostra trasmissione di approfondimento sui trasporti regionali. In questa puntata ci soffermiamo sugli investimenti della Regione per la messa in sicurezza e la riqualificazione dei porti. In totale l’investimento è di circa 366 milioni, di questi 135 sono destinati al bando porti regionale e che comprende i Comuni della provincia di Salerno. L’investimento è finalizzato alla messa in sicurezza, riqualificazione e valorizzazione turistico – economica del sistema portuale regionale attraverso interventi finalizzati al miglioramento delle infrastrutture e dei sevizi, dell’accessibilità e dell’integrazione con le…

Continua
Zes: pronti investimenti per cento milioni ma va chiarito meccanismo delle agevolazioni fiscali Cronaca 

Zes: pronti investimenti per cento milioni ma va chiarito meccanismo delle agevolazioni fiscali

Una pioggia di milioni di euro potrebbe abbattersi- benefica- sulle aree retroportuali campane se solo entrasse nel vivo la Zona Economica Speciale di cui s’è parlato alla stazione marittima di Salerno. La Zes campana è stata la prima a partire in Italia, ma a fronte di questo singolare e positivo primato si scontano ancora ritardi dovuti all’assenza di chiarimenti necessari sui dettagli della fiscalità di vantaggio concessa alle imprese che investono nelle zone industriali retro-portuali. E’ questo uno degli aspetti messi a fuoco dal convegno di esperti del settore alla…

Continua
Approvato il bilancio unificato di previsione per i porti di Napoli, Salerno e Castellammare Cronaca 

Approvato il bilancio unificato di previsione per i porti di Napoli, Salerno e Castellammare

Via libera del Comitato di Gestione al primo bilancio di previsione del 2019 unificato per i porti di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia. Il sistema portuale campano, a distanza meno di un anno dall’ingresso del porto di Salerno nella Autorità di Sistema, prende forma anche sotto l’aspetto contabile. “Abbiamo lavorato in questi mesi – precisa il Presidente dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale, Pietro Spirito – per unificare i sistemi di gestione amministrativa e contabile. In meno di un anno l’integrazione è stata realizzata, ed il documento contabile, che abbiamo…

Continua
Trasporti: Delrio, forti investimenti al Sud, ora correre Cronaca 

Trasporti: Delrio, forti investimenti al Sud, ora correre

Nel triennio 2014-17 investiti fondi pari a quelli investiti nei 12 anni precedenti su ferrovie e porti La dotazione infrastrutturale dell’alta velocità a Napoli e Salerno come parametro dello sviluppo delle reti nel Mezzogiorno. A dirlo è stato lo stesso ministro Graziano Delrio ieri a margine del convegno “La logistica nello sviluppo del Mezzogiorno” svoltosi all’Unione Industriali di Napoli. “Nei prossimi anni avremo un investimento massiccio sulle infrastrutture del Mezzogiorno. Abbiamo già cominciato, visto che nel triennio 2014-2017 abbiamo investito la stessa cifra appostata nei precedenti 12 anni”. “Parliamo di…

Continua
Porti: Autorità del Tirreno Centrale, ok container e passeggeri nel 2017 Cronaca 

Porti: Autorità del Tirreno Centrale, ok container e passeggeri nel 2017

“I dati di traffico dei tre porti del sistema sono molto positivi, a cominciare dai container che crescono +11,9%: a novembre avevamo già  raggiunto e superato il risultato di tutto il 2016″.  Lo ha detto Pietro Spirito, presidente dell’Autorità di sistema del Mar Tirreno Centrale, facendo il punto sul 2017 dei porti di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia che dal 1 gennaio saranno completamente fusi, visto che scade il periodo di autonomia dello scalo salernitano. “Cresce molto – ha detto Spirito – il traffico delle autostrade del mare, in…

Continua
Dati Autorità Tirreno Centrale: crescita nei porti di Napoli e Salerno Cronaca 

Dati Autorità Tirreno Centrale: crescita nei porti di Napoli e Salerno

E’ il settore commerciale a guidare la ripresa dei traffici nei porti dell’autorità di sistema del Mar Tirreno Centrale. I dati sui primi dieci mesi del 2017 confermano la tendenza positiva e la continuità della crescita delle principali componenti di traffico negli scali di Napoli e Salerno rispetto al 2016. Il movimento container cresce di oltre dieci punti percentuali con il porto di Salerno che fa lievitare i traffici più del doppio di quello di Napoli. Confermata la rilevante crescita nel settore ro-ro sempre a Salerno, +26,5%, mentre il traffico…

Continua
Zes: De Vincenti conferma partenza entro l’anno Cronaca 

Zes: De Vincenti conferma partenza entro l’anno

Da qui ai primi di ottobre sarà emanato il decreto che dà le regole di funzionamento delle Zone economiche speciali ed entro l’anno ci sarà l’istituzione delle prime Zes in Italia. A fare il quadro della situazione il ministro per il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, parlando delle «proposte della Calabria, per Gioia Tauro e della Campania per il sistema portuale Napoli, Salerno e Interporto di Nola». Si tratta di un passo importante, dopo quello già compiuto a giugno con l’approvazione del decreto sulle Zone economiche speciali per lo sviluppo del…

Continua
De Luca: «Zes consentirà di attrarre nuovi investitori in Campania» Cronaca 

De Luca: «Zes consentirà di attrarre nuovi investitori in Campania»

Per Vincenzo De Luca l’approvazione del decreto sulle Zone economiche speciali per lo sviluppo del Mezzogiorno «è una decisione importante perché consente di attrarre investitori soprattutto sulla fascia costiera e le grandi zone industriali». Il presidente della Regione Campania conferma che si cercherà «di allargare le zone economiche speciali anche verso le aree interne, ma intanto partiamo con quelle che abbiamo già individuato che sono zone industriali a ridosso delle aree portuali di Napoli, Salerno, Castellammare. Sarà un incentivo in più all’economia campana»- dice De Luca, che conferma come obiettivo…

Continua
Porti di Napoli e Salerno nel sistema unitario delle Zes Cronaca 

Porti di Napoli e Salerno nel sistema unitario delle Zes

I porti di Napoli e Salerno, candidati ad ospitare una delle Zone economiche speciali varate dal Governo, «avranno un’unità  di gestione». A confermalo è stato il presidente dell’Autorità  Portuale del Tirreno Centrale, Pietro Spirito, annunciando la nascita di un sistema unico «per la zona economica speciale della Campania, articolato nei porti di Napoli e Salerno». «Ora – ha aggiunto Spirito – dovremo aspettare il lavoro del Governo che, credo insieme alla Regione Campania, dovrà  definire il perimetro esatto che sarà  oggetto del decreto attuativo che poi il ministro De Vincenti…

Continua
Zes Campania: per Lepore e De Vincenti è una grande occasione Cronaca 

Zes Campania: per Lepore e De Vincenti è una grande occasione

La visita del ministro De Vincenti è stata l’occasione per parlare anche della Zes, la zona economica speciale che vedrà  i porti di Napoli e Salerno recitare un ruolo di primo piano. «Il contributo dei porti del Mezzogiorno è positivo ma si deve fare di più», ha detto De Vincenti in una intervista che ascolteremo nel servizio successivo. Ma l’indicazione del Governo è chiara: deve esserci un porto di rilievo europeo, un sistema che deve unire Napoli e Salerno, Taranto e Gioia Tauro che “hanno presentato proposte per le zes”….

Continua