Dragaggi porto commerciale, intesa Arpac-Autorità di sistema portuale

Una campagna di monitoraggio della qualità dell’aria, della durata di quaranta giorni, condotta con una stazione mobile posizionata all’interno dell’area portuale, con determinazioni analitiche delle concentrazioni di PM10, metalli pesanti e idrocarburi policiclici aromatici. Arpac effettuerà inoltre misurazioni del rumore nell’area delle operazioni Indagare gli effetti ambientali delle operazioni di dragaggio del porto di Salerno è lo scopo della convenzione siglata tra l’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale e l’Arpac. Con questo accordo, l’Agenzia ambientale campana si impegna a monitorare il rumore e le emissioni in atmosfera prodotti…

Continua