Voi siete qui
E’ iniziato il pre-dragaggio al Porto di Salerno Cronaca 

E’ iniziato il pre-dragaggio al Porto di Salerno

Due le imbarcazioni al lavoro nei pressi del Molo Manfredi nelle opere propedeutiche al vero e proprio dragaggio del porto di Salerno, che inizierà a metà gennaio. È iniziata la fase di preparazione al dragaggio dei fondali del Porto di Salerno ma le operazioni vere e proprie entreranno nel vivo soltanto verso la metà di questo mese. Con l’aggiudica definitiva del contratto da 38 milioni di euro si è dato il via ai lavori che rivoluzioneranno il destino dello scalo salernitano. Nel primo lotto dell’opera c’è la zona della stazione…

Continua
Piero De Luca (Pd): «Porto di Salerno può essere eccellenza nel Mediterraneo» Cronaca 

Piero De Luca (Pd): «Porto di Salerno può essere eccellenza nel Mediterraneo»

Il Porto di Salerno può diventare non solo protagonista ma anche distinguersi come scalo d’eccellenza nel bacino Mediterraneo. Ne è convinto il deputato democratico Piero De Luca, che ha preso parte al sopralluogo nell’area portuale per definire gli interventi e la tempistica dell’adeguamento infrastrutturale.

Continua
Porto di Salerno, importante sopralluogo per il cronoprogramma dei lavori Cronaca 

Porto di Salerno, importante sopralluogo per il cronoprogramma dei lavori

I lavori di ammodernamento infrastrutturale attesi da anni – l’ampliamento dell’imboccatura, il dragaggio dei fondali e la riqualificazione delle banchine – prenderanno il via agli inizi del prossimo anno. La conferma di un cambio di passo per il Porto di Salerno arriva dopo il sopralluogo in banchina che fissa il cronoprogramma delle opere già messe in cantiere. Nel corso di un incontro con il Presidente dell’Autorità di Sistema Mar Tirreno Centrale, Pietro Spirito, il Segretario Generale Francesco Messineo, i principali operatori e rappresentanti sindacali del Porto, si è discusso delle…

Continua
26 migranti morte, Salerno ricorda la tragedia di due anni fa Cronaca 

26 migranti morte, Salerno ricorda la tragedia di due anni fa

Fu uno degli ultimi sbarchi a Salerno. Sicuramente fu uno dei più toccanti per l’arrivo, a bordo della nave Cantabria, di 26 giovani nigeriane senza vita. Era il 5 novembre 2017. Due anni dopo, in ricordo di quella tragedia, l’Ordine dei Giornalisti della Campania ha organizzato una serie di incontri nelle scuole salernitane per parlare ai giovani. Come nell’Istituto comprensivo Vicinanza-Pirro con la partecipazione dei colleghi giornalisti Francesca De Simone e Carlo Pecoraro. È importante riflettere con i giovani su una delle emergenze umanitarie dei nostri giorni. L’iniziativa dell’Ordine dei…

Continua
Mare di plastica a Salerno dopo la mareggiata Cronaca 

Mare di plastica a Salerno dopo la mareggiata

Il maltempo porta a galla uno dei problemi più importanti e gravi. La notevole presenza di plastica nei nostri mari. Le immagini di ieri mettono in evidenza il notevole livello di inquinamento che non può essere assolutamente ignorato. Stamane la situazione era già migliorata perché gran parte del materiale era stato rimosso. Siamo al porto di Salerno dove la mareggiata di ieri ha reso evidente una problematica nota da tempo. A pelo d’acqua vediamo bottiglie e vario materiale di plastica, confezioni di polistirolo, barattoli di alluminio ed altro ancora. Senza…

Continua
Porto di Salerno: carico di “bionde” nascosto in un furgone. Denunciato un tunisino Cronaca 

Porto di Salerno: carico di “bionde” nascosto in un furgone. Denunciato un tunisino

La Guardia di Finanza, nel corso di un controllo con la Dogana, ha scoperto e sequestrato- nel porto di Salerno- stecche di sigarette e tabacco lavorato in sacchetti, trasportati da un trentacinquenne tunisino, che risulta residente nella provincia de L’Aquila. Al momento dello sbarco della motonave “Catania”, proveniente da Tunisi, i Finanzieri hanno notato un furgone piuttosto malmesso, alla cui guida c’era l’extracomunitario, con precedenti per furto, rapina, detenzione illecita di armi bianche. Un’ispezione più approfondita del mezzo ha permesso di constatare che le paratie del vano di carico non…

Continua
Guardia Costiera salva tre diportisti al largo di Agnone, in Cilento Cronaca 

Guardia Costiera salva tre diportisti al largo di Agnone, in Cilento

Una motovedetta dal Circondario Marittimo di Agropoli ha tratto in salvo tre persone al largo di Agnone, in Cilento. Ieri sera erano a bordo di un natante a vela, quando per un’avaria ne hanno perso il controllo iniziando ad imbarcare acqua. I diportisti, in balia delle onde, sono riusciti ad allertare la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, che rapidamente è giunta nello specchio di mare antistante Agnone trainando l’imbarcazione in porto. Per le tre persone a bordo non è stato necessario il ricordo alle cure mediche.

Continua
Lavori dragaggio al porto di Salerno, Spirito: «A novembre parte il primo step» Cronaca 

Lavori dragaggio al porto di Salerno, Spirito: «A novembre parte il primo step»

Il presidente dell’Autorità Portuale del Mar Tirreno Centrale Pietro Spirito si sofferma sull’importanza dei lavori di dragaggio del porto di Salerno per far decollare l’economia del mare.

Continua
Porto di Salerno, tra un mese partono i lavori di dragaggio Cronaca 

Porto di Salerno, tra un mese partono i lavori di dragaggio

Entro la fine di questo mese ci sarà l’aggiudica definitiva del contratto da 38 milioni di euro per il dragaggio al porto di Salerno. Per inizio novembre, quindi, partiranno i lavori tanto attesi quanto fondamentali. Perché con i fondali più profondi lo scalo salernitano potrà accogliere navi da crociera più grandi dando un nuovo impulso al traffico passeggeri. Allo stesso modo, potrà crescere anche il flusso delle navi commerciali. Come da programmi, quindi, l’intervento partirà nel periodo dell’anno migliore, quello dopo l’estate. Nonostante i rallentamenti dovuti ai controlli nella gara…

Continua
Porto di Salerno, a novembre partono i lavori di dragaggio Cronaca 

Porto di Salerno, a novembre partono i lavori di dragaggio

Partiranno a novembre i lavori di dragaggio al porto di Salerno. Così come da programmi, nonostante il rallentamento dovuto ai controlli nella gara. La prima classificata nell’appalto da 38 milioni di euro aveva presentato un’offerta anomala, ritenuta tale anche in un secondo momento di verifica. I lavori sono andati quindi al soggetto secondo classificato nella gara che ha superato i canonici controlli. L’aggiudica definitiva del contratto avverrà verso fine ottobre. Di conseguenza i lavori per il dragaggio, intervento di fondamentale importanza per il porto di Salerno, potranno partire a novembre….

Continua