La Commissione parlamentare Antimafia a Salerno, Bindi: “Cilento allarme ‘ndrangheta”

“La provincia di Salerno è ritenuta interessante da parte delle camorre”. E’ quanto ha affermato la presidente della Commissione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi, a conclusione delle audizioni tenute ieri nella prefettura del capoluogo. La Commissione ha provveduto ad ascoltare il comitato per la sicurezza, il prefetto Salvatore Malfi e poi il procuratore della repubblica Corrado Lembo, l’aggiunto Luca Masini e i sostituti procuratori della DDA. Particolare attenzione ai comuni di Scafati – dove c’è stato lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose – e Nocera Inferiore – dove è…

Continua