Voi siete qui
Questore decreta sospensione per sessanta giorni di una gioielleria che commercializzava preziosi rubati Cronaca 

Questore decreta sospensione per sessanta giorni di una gioielleria che commercializzava preziosi rubati

Il Questore di Salerno ha sospeso per 60 giorni la licenza di una gioielleria che vendeva preziosi rubati. Il provvedimento è nato dalle indagini sui furti in abitazione. In particolare, nello scorso mese di luglio, le attenzioni della Squadra Mobile si erano concentrate su un compro oro in provincia. Durante i controlli, gli agenti hanno scoperto numerosi oggetti preziosi non registrati, tra cui monili d’oro il cui furto era stato denunciato pochi giorni prima. Ad aggravare la posizione del titolare della gioielleria, anche la richiesta alla vittima del furto di…

Continua
Il questore di Salerno, Ficarra, si sofferma sull’ondata di furti: «Stiamo dando la caccia ai responsabili» Cronaca 

Il questore di Salerno, Ficarra, si sofferma sull’ondata di furti: «Stiamo dando la caccia ai responsabili»

Maurizio Ficarra, questore di Salerno, si pronuncia sull’escalation di furti che si è verificata in questo periodo: «Siamo sulle tracce dei responsabili» – ha dichiarato ai nostri microfoni.

Continua
Primo caso di stalker sorvegliato speciale a Salerno. Accolta la proposta del Questore Cronaca 

Primo caso di stalker sorvegliato speciale a Salerno. Accolta la proposta del Questore

La Polizia applica per la prima volta, a Salerno, la misura di prevenzione della sorveglianza speciale a carico di uno stalker. A proporla è stato il Questore Maurizio Ficarra, disponendo il divieto di soggiorno nel Comune di Salerno per un anno, nei confronti di un 42 enne con precedenti penali, ritenuto pericoloso. Più volte s’è reso protagonista di atti persecutori verso la ex convivente. A febbraio, per questo, è stato anche arrestato. Il tribunale di Salerno ha accolto la proposta avanzata dal Questore, sulla base della rapida istruttoria degli agenti…

Continua
Tar annulla sospensione del locale Modo, come decisa ieri dal Questore Cronaca 

Tar annulla sospensione del locale Modo, come decisa ieri dal Questore

Il Tar di Salerno ha annullato, con decreto, il provvedimento del Questore che appena ieri aveva disposto la sospensione, per quindici giorni, dell’attività del “Modo”. Si tratta del locale dove, sabato notte, un ragazzo ubriaco è stato allontanato con modi energici da tre buttafuori. Infatti, il Tar ha accolto l’istanza dei legali del locale (gli avvocati Marco Martello e Antonio Bove ) annullando il provvedimento del Questore, riconoscendo il pregiudizio a danno degli imprenditori in relazione ad eventi e spettacolo già programmati. Si dovranno comunque garantire- scrive il Tar- misure…

Continua
Consuntivo di un anno d’impegno della Polizia Cronaca 

Consuntivo di un anno d’impegno della Polizia

Il Questore Ficarra snocciola i numeri relativi al 2018 con malcelata soddisfazione. In effetti, vengono fuori dati assai incoraggianti visto che l’andamento dei reati nel salernitano nel 2018 fa registrare una riduzione dei delitti commessi rispetto all’anno precedente: da 38.487 a 35.136. Diminuiti i furti, in percentuale -12,30%, diminuite le rapine (-18,37%). Anche nel comune capoluogo, i reati sono in calo: dai 7948 del 2017 ai 6.709 del 2018, invariati solo i dati relativi ai reati di violenza sessuale ed estorsione. Ottimi frutti ha dato anche la presenza sul territorio…

Continua
Salerno: parcheggiatori abusivi all’Arechi, scattano 3 Daspo Cronaca 

Salerno: parcheggiatori abusivi all’Arechi, scattano 3 Daspo

Il Questore della provincia di Salerno, Maurizio Ficarra, su segnalazione del Comando Polizia Municipale, ha emesso 3 provvedimenti di divieto di accesso, per sei mesi,  ad aree urbane nel comune di Salerno, nei confronti di tre parcheggiatori abusivi operanti nell’area antistante lo stadio Arechi. Sempre nel quadro dell’attività di contrasto e prevenzione alle illegalità in genere, sono stati adottati, avvalendosi degli strumenti previsti dal nuovo codice antimafia, 3 provvedimenti di divieto di ritorno nel comune di Angri nei confronti di pregiudicati del napoletano, resisi responsabili di furti seriali di Ape…

Continua
Nove daspo per i tifosi della Cavese Cronaca 

Nove daspo per i tifosi della Cavese

Il Questore di Salerno ha adottato nove provvedimenti di Divieto di Accesso alle manifestazioni Sportive nei confronti di altrettanti tifosi della squadra di calcio “Cavese 1919”, denunciati da personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di episodi di violenza commessi in occasione dell’incontro di calcio “Cavese – Potenza”, disputatosi presso lo stadio comunale di Cava de’ Tirreni il 9 dicembre 2018. I nove tifosi, tre donne e sei uomini, sono tutti residente a Cava de’ Tirreni, tranne…

Continua
Emergenza furti a Salerno, il sindaco Napoli si augura che non ci siano sconti per i colpevoli Cronaca 

Emergenza furti a Salerno, il sindaco Napoli si augura che non ci siano sconti per i colpevoli

Dopo l’incontro con il Questore Maurizio Ficarra, il sindaco Vincenzo Napoli ha affrontato la questione relativa all’emergenza furti a Salerno, auspicando che non vi siano sconti nei confronti dei colpevoli quando saranno assicurati alla giustizia e che la tecnologia può essere d’aiuto agli investigatori.

Continua
Il Questore Ficarra sugli arresti per armi e droga Cronaca 

Il Questore Ficarra sugli arresti per armi e droga

Un momento difficile per la nostra provincia, a causa dell’osmosi che si va creando tra i gruppi malavitosi del territorio. Il Questore Ficarra ha voluto, a margine della conferenza stampa, tranquillizzare la comunità

Continua
Prostituzione in litoranea, il Questore Ficarra emette 13 Daspo Cronaca 

Prostituzione in litoranea, il Questore Ficarra emette 13 Daspo

Nella giornata di ieri, il Questore di Salerno ha emesso 13 provvedimenti di DASPO URBANO per la durata di 6 mesi nei confronti di altrettante cittadine, per lo più di nazionalità dei paesi dell’Est europeo, Bulgaria, Albania e Romania e due del Kirghizistan, residenti nelle Province di Napoli e Caserta, dedite alla prostituzione in zona litoranea di Salerno. La Divisione Anticrimine della Questura ha accertato le numerose violazioni all’ordinanza sindacale antiprostituzione del 2 luglio 2018 e la conseguente reiterazione della loro condotta antisociale, lesiva del decoro e turbativa per l’ordine…

Continua