Voi siete qui
Sparò per mettere a segno una rapina, i carabinieri arrestato un 28enne Cronaca 

Sparò per mettere a segno una rapina, i carabinieri arrestato un 28enne

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, coordinati dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, hanno eseguito il fermo di indiziato di delitto, di un uomo di 28 originario di Nocera Inferiore. Stando alle indagini, ragazzo è l’autore della rapina perpetrata il 6 gennaio, ai danni di un esercizio commerciale gestito da cittadini cinesi, nel comune di Nocera. Uno dei figli del titolare del negozio, nel tentativo di evitare la rapina e difendere il padre fu ferito, fu ferito dal rapinatore che esplose nei suoi confronti un colpo di…

Continua
Aggredirono un uomo per pochi soldi, arrestati due ventenni Cronaca 

Aggredirono un uomo per pochi soldi, arrestati due ventenni

Minacciarono e aggredirono un uomo con calci e pugni alla testa e al corpo per sottrargli la somma di 40 euro. Due ragazzi di 21 e 24 anni di San Giovanni a Piro sono stati arrestati ieri sera dai carabinieri della Stazione di Torre Orsaia. L’episodio è avvenuto nel mese di febbraio 2019. L’attività dei militari della Stazione di Torre Orsaia, avviata a seguito della denuncia della vittima, ha portato i due aggressori allo scoperto. I due sono stati arrestati e al momento sono entrambi ristretti agli arresti domiciliari.

Continua
Padre e figlio disabili rapinati. Due minorenni arrestati Cronaca 

Padre e figlio disabili rapinati. Due minorenni arrestati

Hanno solo 16 anni eppure non hanno esitato a cacciare fuori coltello e pistola e minacciare padre e figlio. I due giovanissimi sono stati subito rintracciati dai carabinieri ed arrestati. L’aggressione è avvenuta venerdì, a Dragonea, frazione di Vietri sul Mare. I sedicenni hanno intercettato un uomo con il figlio disabile di 20 anni su una sedia a rotelle e, armati di pistola e coltello, li hanno minacciati per farsi consegnare i soldi che avevano in tasca. Di fronte al loro diniego, hanno colpito il padre col calcio della pistola…

Continua
Aggrediscono e rapinano un 18enne ivoriano, arrestati in via Roma Cronaca 

Aggrediscono e rapinano un 18enne ivoriano, arrestati in via Roma

I carabinieri hanno identificato e arrestato gli autori di una violenta rapina in danno di un 18enne ivoriano, aggredito e derubato, in piazza della Concordia. A distanza di poche ore i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno insieme a un contingente di militari della Compagnia di Intervento Operativo del Reggimento Carabinieri “Campania” di Napoli” hanno dato un nome e un volto agli autori della violenta rapina . I due, un 22enne salernitano e un 26enne di Battipaglia, entrambi pregiudicati, si erano finti appartenenti alle Forze dell’Ordine per avvicinare…

Continua
RAPINA DEL 22 OTTOBRE AI DANNI DI NOTA GIOIELLERIA DI CASAL VELINO. PRESO IL TERZO RAPINATORE Cronaca 

RAPINA DEL 22 OTTOBRE AI DANNI DI NOTA GIOIELLERIA DI CASAL VELINO. PRESO IL TERZO RAPINATORE

I Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un 18enne napoletano, tra i responsabili della rapina avvenuta lo scorso 22 ottobre presso una nota gioielleria di Casal Velino. Il giovane – che aveva messo a segno la rapina con altri 2 complici arrestati subito dopo dai Carabinieri della Compagnia di Agropoli – era riuscito a darsi alla fuga. Le indagini hanno consentito la sua individuazione, il recupero di ulteriore refurtiva e ora, finalmente, il suo arresto.

Continua
Angri: la Polizia Stradale sventa una rapina nell’area di servizio Alfaterna dell’A3 Cronaca 

Angri: la Polizia Stradale sventa una rapina nell’area di servizio Alfaterna dell’A3

E’ accaduto la scorsa notte, quando in autogrill hanno fatto irruzione due uomini con passamontagna armati di coltello. Dopo aver seminato il panico tra gli avventori, stavano per avvicinarsi alla cassa quando sono intervenuti i poliziotti. Ne è nata una colluttazione al termine della quale uno dei rapinatori è stato bloccato e disarmato, dopo aver ferito di striscio uno degli agenti. Si tratta di un napoletano 45enne, con numerosi precedenti. Il complice è riuscito a fuggire ed è ricercato.

Continua
Rapina ad un blindato Cosmopol al Maximall a Pontecagnano Cronaca 

Rapina ad un blindato Cosmopol al Maximall a Pontecagnano

Banda di rapinatori in azione nel primo pomeriggio di oggi a Pontecagnano ai danni di un blindato della Cosmopol al Centro Commerciale Maximall. Un commando armato composto da tre malviventi, intorno alle 14.30 ha aggredito la guardia giurata colpendola più volte con il calcio della pistola prima di fuggire via con il bottino. L’uomo è stato soccorso da una ambulanza del VoPi e trasportato all’Ospedale di Salerno. Sul posto sono giunti i Carabinieri che hanno avviato le indagini del caso.

Continua
Sono a buon punto le indagini sulla tentata rapina in Via Eugenio Caterina a Salerno Cronaca 

Sono a buon punto le indagini sulla tentata rapina in Via Eugenio Caterina a Salerno

Potrebbe essere proprio quella pistola giocattolo modificata l’elemento chiave capace di dare una svolta alle indagini sulla tentata rapina di Via Eugenio Caterina a Salerno. Su quell’arma finta ma in grado comunque di offendere i poliziotti della scientifica avrebbero repertato tracce importanti. Gli approfondimenti della Squadra Mobile, diretta dal vicequestore Castello, si basano anche sulle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona. Gli investigatori sono molto abbottonati, ma tra elementi raccolti sul posto e testimonianze credibili è possibile che i rapinatori abbiano le ore contate. Decisiva è stata…

Continua
Tentata rapina in Via Caterina a Salerno (nel video, la pistola persa dai banditi) Cronaca 

Tentata rapina in Via Caterina a Salerno (nel video, la pistola persa dai banditi)

Via Eugenio Caterina a Salerno è rimasta a lungo chiusa al traffico dopo la tentata rapina di metà mattinata, davanti ad un noto supermercato. Secondo una prima e parziale ricostruzione fatta dalla Polizia, due malviventi, armati di pistola ed in sella ad uno scooter, hanno tentato di sottrarre il borsello ad un dipendente del supermercato. All’interno c’erano ventimila euro in contanti, una parte degli incassi della catena Eté prelevati nel solito giro mattutino. Il dipendente aggredito, di origini moldave, non ha mollato la presa nemmeno quando è stato colpito alla…

Continua
Salerno: preso l’autore della rapina in gioielleria del 1 marzo scorso Cronaca 

Salerno: preso l’autore della rapina in gioielleria del 1 marzo scorso

Mancava all’appello l’autore della rapina avvenuta la sera del 1 marzo scorso in pieno centro a Salerno, ai danni di una gioielleria. Aveva le ore contante, incastrato dalle immagini di videosorveglianza e dalle indagini che hanno creato pressione. Così la Squadra Mobile di Salerno ha potuto ammanettare e condurre ai domiciliari un ragazzo di 27 anni, già noto alla giustizia, con l’accusa di rapina aggravata. L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip del Tribunale di Salerno, su richiesta dalla Procura della Repubblica.

Continua