Voi siete qui
Castellacci (Lamica): “Responsabilità? Medici sociali pronti a dimettersi” Sport 

Castellacci (Lamica): “Responsabilità? Medici sociali pronti a dimettersi”

La responsabilità che ricade direttamente sulle spalle dei medici sociali, i problemi legati ad eventuali casi di positività, i ritiri, di questo ed altro ancora ha parlato il dottor Enrico Castellacci nel corso di un’intervista concessa a TMW Radio. “Abbiamo già allertato i legali della nostra associazione – ha confermato l’attuale presidente della Libera Associazione Medici Italiani del Calcio (Lamica) – perché facciano le loro osservazioni dopo aver letto i protocolli. C’è una pandemia, non situazioni normali. La responsabilità non può cadere solo sulle spalle del medico sociale, che spesso…

Continua
Il Basket Bellizzi invita a vivere con senso di responsabilità questo momento Sport 

Il Basket Bellizzi invita a vivere con senso di responsabilità questo momento

Fermarsi alla vigilia del rush finale della stagione, con i play off da disputare e dei sogni di gloria da coltivare, non è propriamente il massimo. Ma è chiaro che la salute viene prima di tutto e quindi non si può far altro che aspettare. La speranza dei giocatori del Basket Bellizzi, terzi in classifica a quattro giornate dal termine della prima fase, è che il campionato di Serie C Gold non sia finito qui: in primis perché la ripartenza dei tornei significherebbe che la fase più critica dell’emergenza legata…

Continua
“Sinergie per una scuola sicura”, appuntamento organizzato dall’ANP di Salerno Cronaca 

“Sinergie per una scuola sicura”, appuntamento organizzato dall’ANP di Salerno

In occasione della Giornata Nazionale per la Sicurezza nelle Scuole, la sezione provinciale dell’Associazione Nazionale Presidi di Salerno ha organizzato un tavolo interistituzionale per favorire l’incontro tra i diversi attori coinvolti, dalle autorità civili ai dirigenti pubblici, fino agli studenti, vero cuore pulsante dell’istituzione scolastica. L’appuntamento svoltosi a Palazzo Sant’Agostino, dunque, è stata l’occasione per promuovere il dialogo tra il mondo della scuola e gli enti pubblici, al fine di rendere più efficace la gestione della sicurezza degli ambienti scolastici.

Continua