Concorsone: batosta dal Tar, che sospende tutto e censura il Formez

Il Tar sospende il maxi-concorso della Regione Campania, perché sarebbe stato violato il principio dell’anonimato. La pronuncia è un’autentica doccia fredda per quanti avevano o stavano affrontando in questi giorni la prova scritta del concorso finalizzato all’assunzione di 950 unità a tempo indeterminato, per la categoria D. Il concorso è sospeso fino al 6 ottobre, quando ci sarà l’udienza nel merito. Ma la Regione non starà a guardare: già ieri, in una nota, Palazzo Santa Lucia annunciava un ricorso al Consiglio di Stato per chiedere la revoca della sospensione del…

Continua