Voi siete qui
Rissa in carcere, Riesame annulla l’ordinanza di arresto Cronaca 

Rissa in carcere, Riesame annulla l’ordinanza di arresto

È nulla l’ordinanza del gip del Tribunale di Salerno per l’arresto di tredici detenuti, i protagonisti della maxi-rissa del 5 aprile scorso in carcere a Salerno. A fronteggiarsi furono detenuti salernitani e napoletani. Il Riesame ha ritenuto insufficienti le fonti di prova, poco circostanziati i fatti e difficilmente individuabili – sulla sola base dell’ordinanza impugnata – i reati da ascrivere ai singoli detenuti che vennero alle mani. Si tratta di un duro colpo inferto alle indagini di Procura e forze dell’ordine, sebbene nella sostanza le cose siano andate come descritte…

Continua
Rissa in carcere, dietro il “derby” Napoli-Salerno forse c’è la droga Cronaca 

Rissa in carcere, dietro il “derby” Napoli-Salerno forse c’è la droga

Non è da escludere che possa esserci uno scontro per il controllo di una piazza di spaccio interna, dietro la rissa tra detenuti napoletani e salernitani avvenuta ad aprile in carcere a Fuorni. Anche se dalle indagini non sarebbe emerso un movente forte e caratterizzante, non si può non pensare agli ingenti sequestri di droga e cellulari che si sono susseguiti negli ultimi mesi nella casa circondariale di Salerno; l’ultimo appena la settimana scorsa, quando gli agenti penitenziari hanno scoperto addosso alla compagna di un detenuto oltre mezzo chilo tra…

Continua
Rissa in carcere, le voci registrate ad aprile per speciale #eseiprotagonista Cronaca 

Rissa in carcere, le voci registrate ad aprile per speciale #eseiprotagonista

Qualche giorno dopo la rissa tra napoletani e salernitani, una nostra troupe girò in carcere a Fuorni uno speciale, a cura di Andrea Siano, per la trasmissione #eseiprotagonista. Vi riproponiamo una sintesi delle voci che raccogliemmo proprio su quei fatti. (in onda al LiraTg)

Continua
Rissa in carcere, tredici arresti dopo i fatti del 5 aprile a Salerno Cronaca 

Rissa in carcere, tredici arresti dopo i fatti del 5 aprile a Salerno

Tredici misure cautelari per la maxi-rissa del 5 aprile scorso in carcere a Salerno. A fronteggiarsi furono detenuti salernitani e napoletani. Sono state eseguite tra le giornate di sabato ed oggi le tredici misure cautelari emesse dal gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di altrettante persone, tra detenuti ed ex detenuti, tutti protagonisti in negativo della maxi-rissa scoppiata il 5 aprile scorso nella Casa Circondariale di Fuorni. Tra le accuse figurano la resistenza e la violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamenti e…

Continua
Eboli, marocchino arrestato dai carabinieri per tentato omicidio Cronaca 

Eboli, marocchino arrestato dai carabinieri per tentato omicidio

All’alba di questa mattina ad Eboli, in via Riccardo Romano, i militari della Sezione Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Eboli, nell’ambito di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere hanno arrestato un marocchino, classe ’78, già sottoposto agli arresti domiciliari per i reati di rapina e violenza. Lo stesso è stato prontamente bloccato subito dopo il tentato omicidio ai  danni di un suo connazionale: quest’ultimo, violando a sua volta le prescrizioni dell’ordinanza degli arresti domiciliari, si trovava nell’abitazione dell’aggressore. Nel corso della lite, la vittima è…

Continua
Baronissi, lite e spari. 40enne ferito ad una caviglia e curato al Ruggi Cronaca 

Baronissi, lite e spari. 40enne ferito ad una caviglia e curato al Ruggi

E’ stato ferito all’altezza della caviglia, con un colpo d’arma da fuoco, il 40enne che ieri pomeriggio è stato medicato nel Pronto Soccorso del Ruggi. Il fatto è accaduto a Baronissi. Alla base della lite con una persona che la vittima conosceva, ci sarebbero vecchi dissapori. Gli spari hanno colpito il malcapitato di striscio alla caviglia destra. Sottoposto alle cure dei sanitari se la caverà senza ulteriori conseguenze. Sul posto i Carabinieri per le indagini necessarie per ricostruire cosa sia accaduto di preciso ed identificare chi ha esploso i colpi…

Continua
Nocera, identificati e denunciati i protagonisti della rissa del 9 giugno Cronaca 

Nocera, identificati e denunciati i protagonisti della rissa del 9 giugno

E’ di 11 persone denunciate il bilancio della rissa scoppiata nel centro di Nocera Inferiore nella notte di domenica 9 giugno. I Carabinieri del Reparto Territoriale, che erano intervenuti già durante la scazzottata, hanno individuato i primi elementi di responsabilità a carico di alcuni indagati, dopo aver visionato molti filmati acquisiti dagli impianti di video sorveglianza presenti in zona ed aver rintracciato ed ascoltato numerosi testimoni, hanno individuato gli 8 partecipanti alla rissa, tra i quali due 17enni armati di mazze da baseball entrambe sottoposte a sequestro. Il lavoro degli…

Continua
Violenta rissa a Piazza San Francesco, arrestati tre ucraini Cronaca 

Violenta rissa a Piazza San Francesco, arrestati tre ucraini

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti hanno arrestato tre cittadini ucraini, resisi responsabili di rissa aggravata in Piazza San Francesco. Gli agenti sono intervenuti per una violenta lite tra più persone, segnalata al numero unico d’emergenza “112”. Giunti sul posto, i poliziotti hanno individuavato tre persone di sesso maschile che si stavano picchiando violentemente. Alla vista degli agenti, uno di essi ha tentato di fuggire ma è stato inseguito e bloccato in via Costantino l’Africano da un’altra pattuglia sopraggiunta sul…

Continua
Baronissi, rissa all’esterno di un pub: due ragazzi in ospedale Cronaca 

Baronissi, rissa all’esterno di un pub: due ragazzi in ospedale

Due ragazzi feriti in modo non grave e trasportati, a scopo precauzionale in Ospedale per controlli. E’ il bilancio di una rissa avvenuta nei pressi di un pub a Baronissi. Lo scrive il sito Zerottonove.it. Sul posto le forze dell’ordine e le ambulanze del 118. Ancora da chiarire le cause della rissa che non ha provocato gravi conseguenze.

Continua
Carcere di Salerno, maxirissa tra detenuti. Un ferito grave, contusa la direttrice Cronaca 

Carcere di Salerno, maxirissa tra detenuti. Un ferito grave, contusa la direttrice

In una rissa tra detenuti avvenuta nel carcere di Salerno la direttrice Rita Romano è rimasta contusa mentre uno dei feriti è stato ricoverato in codice rosso. Lo rende noto il sindacato Uspp spiegando che la rissa, scoppiata in mattinata tra una ventina di carcerati appartenenti a gruppi contrapposti di salernitani e napoletani, sarebbe dovuta alla volontà di ribadire la leadership all’interno dell’istituto di pena. Le violenze si sono verificate nella prima sezione, dove sono presenti detenuti per reati comuni. La rissa è stata sedata dopo qualche ora, dal personale…

Continua