La storia di Bogdan e Janika, bambini dietro il filo spinato ad Auschwitz

Avevano rispettivamente 12 e 10 anni, i due sopravvissuti polacchi ad Auschwitz che oggi ai ragazzi dell’IC Picentia di Pontecagnano hanno raccontato gli orrori patiti e a cui hanno assistito, una testimonianza straordinaria Avevano all’incirca l’età dei ragazzi seduti davanti a loro, Bogdan Bartinikowski e Janika Reklajtis quando vennero deportati. Polacchi e non ebrei polacchi vennero internati inizialmente al campo di smistamento di Pruszkòw, e poi ad Auschwitz assieme ai loro familiari dopo la seconda rivolta di Varsavia, quella dell’agosto del 1944, che vide l’insurrezione dei cittadini contro il regime…

Continua