Voi siete qui
Incendio in casa a Nocera Inferiore: donna muore intossicata Cronaca 

Incendio in casa a Nocera Inferiore: donna muore intossicata

Tragedia nella notte tra venerdì 31 maggio e sabato 1 giugno a Nocera Inferiore dove i vigili del fuoco sono intervenuti in via Fiano, intorno all’una di notte, per l’incendio di una canna fumaria. Una volta sul posto, la squadra di Nocera si è trovata a dover fronteggiare un rogo che ha interessato la cucina e il soggiorno dell’abitazione. Una volta entrati in casa, hanno trovato nella camera da letto un’anziana. Purtroppo per la donna non c’è stato nulla da fare: i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro…

Continua
24 maggio ’99: come è cambiato il tifo a Salerno, vent’anni dopo Sport 

24 maggio ’99: come è cambiato il tifo a Salerno, vent’anni dopo

In vent’anni cambiato? Oltre alle esistenze di chi ha perso quei quattro ragazzi anche il modo di vivere della tifoseria. In vent’anni sono cambiate le vite di molti, delle quattro famiglie di Enzo, Peppe, Ciro e Simone. Ma il fumo e le fiamme del treno Piacenza-Salerno hanno cambiato per sempre tanti ragazzi, facendoli diventare uomini. Di questi, tanti tifosi hanno voltato pagina. Il tifo stesso è mutato, nulla più poteva essere come prima. Il 24 maggio 99 è una data simbolo ma anche spartiacque per il calcio a Salerno. E’…

Continua
Incendio deposito a Capitignano, due persone intossicate Cronaca 

Incendio deposito a Capitignano, due persone intossicate

Rogo al piano terra di un edificio a tre piani, sul posto i Vigili del Fuoco Due persone sono rimaste intossicate in seguito all’incendio scoppiato questa mattina alle sei in via Vallone di Capitignano, frazione di Giffoni Valle Piana. Le fiamme hanno interessato un locale adibito a deposito al piano terra di un edificio a tre piani. Le due persone intossicate sono state trasportate all’ospedale Ruggi di Salerno. Sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Giffoni Valle Piana con a supporto autoscale ed autobotti della sede centrale di…

Continua
Paura a Pagani per incendio in un’abitazione, nessun ferito Cronaca 

Paura a Pagani per incendio in un’abitazione, nessun ferito

Evacuato il palazzo, fortunatamente non c’era nessuno all’interno della casa avvolta dalle fiamme Un incendio improvviso ha procurato il panico oggi pomeriggio a Pagani. Per cause in corso di accertamento, il rogo è scoppiato in un’abitazione all’ultimo piano di un palazzo di via Mangioni. I residenti della zona hanno avuto paura ma fortunatamente non ci sono stati feriti né conseguenze gravi. Al momento dell’incendio, infatti, non c’era nessuno all’interno dell’abitazione. Per precauzione il palazzo è stato evacuato. Sul posto i Vigili del Fuoco che hanno impiegato diverso tempo per spegnere le…

Continua
Al cimitero omaggio ai tifosi morti nel rogo del treno Piacenza-Salerno Sport 

Al cimitero omaggio ai tifosi morti nel rogo del treno Piacenza-Salerno

Il 24 maggio è una data che i salernitani portano nel cuore. Non si può dimenticare la tragedia del treno Piacenza-Salerno, dopo l’ultima trasferta in serie A della Salernitana. Il 24 maggio fa il paio con un’altra data, il 2 novembre, quando tifosi, amministrazione comunale e famiglie si ritrovano al quadrivio dove riposano le vittime di quel rogo. La mente va a Simone Vitale, Enzo e Ciro Lioi, Peppe Diodato. L’omaggio voluto dal Salerno club 2010 vuole essere un monito. Sotto un temporale, quest’anno, le corone di fiori per i…

Continua
Incendio azienda tessile, evacuati tre palazzi Cronaca 

Incendio azienda tessile, evacuati tre palazzi

Paura a Capaccio, intervenuti più di 20 Vigili del Fuoco e diversi mezzi Fiamme tra le abitazioni e nuvole alte di fumo nero. Attimi di paura a Capaccio Scalo per un incendio di vaste proporzioni scoppiato in via Italia. In fumo il deposito e il punto vendita di una ditta di tessuti. Il rogo ha coinvolto pure un deposito di ferramenta poco distante, all’interno del quale c’erano diversi contenitori di vernici che sono esplosi. Danni anche ad una villa adiacente. È stato necessario evacuare tre condomini ma fortunatamente non ci…

Continua
Partito il piano antincendi della Regione Campania Cronaca 

Partito il piano antincendi della Regione Campania

I Vigili del Fuoco spiegano il loro ruolo nel corso di Buongiorno Lira Da 48 ore è attivo il piano antincendi della Regione Campania. Negli ultimi anni la provincia di Salerno e la regione Campania sono stati tra i territori più colpiti dai roghi estivi. Le fiamme hanno distrutto migliaia di ettari di vegetazione e di macchia mediterranea, aumentando di conseguenza il rischio di frane durante le piogge. I Vigili del Fuoco sono una componente importante del piano antincendi predisposto dalla Regione Campania. “Abbiamo nella nostra disponibilità mezzi aerei, elicotteri,…

Continua
Teggiano, incendio in un appartamento del centro storico Cronaca 

Teggiano, incendio in un appartamento del centro storico

Vigili del Fuoco impegnati per ore per domare il rogo e per la messa in sicurezza dello stabile Paura nel centro storico di Teggiano per un incendio scoppiato in un appartamento alle prime ore del mattino. Le operazioni di spegnimento sono state molto lunghe e complicate in quanto lo stabile non era di facile accesso per i mezzi dei Vigili del Fuoco. Inoltre il grosso carico d’incendio ha reso le operazioni ancora più difficili. Sono ancora in corso le opere di smassamento e raffreddamento per mettere l’edificio in sicurezza.

Continua
Incendio alla Nappi Sud: sembra che le fiamme siano partite dalla palazzina uffici Cronaca 

Incendio alla Nappi Sud: sembra che le fiamme siano partite dalla palazzina uffici

E’ ancora troppo presto per capire come e perché sia andata a fuoco parte della Nappi Sud a Battipaglia, nella zona industriale. Si tratta di una delle piattaforme per lo smaltimento dei rifiuti più grandi ed importanti dell’interno mezzogiorno. Le lingue di fuoco, alte più di cinquanta metri, si sono levate in piena notte, avvolgendo in pochi minuti una parte dell’azienda. Il rogo sarebbe partito dalla palazzina uffici di Nappi Sud, dunque tra le ipotesi può iscriversi quella del corto circuito. Ma le forze dell’ordine che stanno indagando non possono…

Continua
Cinque auto incendiate nella notte a Cava de’ Tirreni Cronaca 

Cinque auto incendiate nella notte a Cava de’ Tirreni

Vigili del Fuoco impegnati per ore per domare le fiamme Per cause ancora da accertare cinque automobili sono state incendiate a Cava de’ Tirreni. Le fiamme sono divampate nella notte creando panico tra i residenti. Per domare il rogo, che avrebbe potuto coinvolgere altri mezzi parcheggiati in strada, i Vigili del Fuoco hanno dovuto lavorare per ore. Sul posto un’autopompa e due autobotti. La situazione è tornata alla normalità alle prime luci dell’alba.

Continua