Voi siete qui
Femminicidio di Sala Consilina: Chirichella alla prova dell’interrogatorio Cronaca 

Femminicidio di Sala Consilina: Chirichella alla prova dell’interrogatorio

Gimino Chirichella è ancora ricoverato nel reparto detenuti dell’ospedale San Carlo di Potenza, dove è piantonato da domenica mattina, quando è scattato il fermo per omicidio pluriaggravato dai futili motivi e della crudeltà. Contro Chirichella ci sono le videoregistrazioni del distributore di carburante dove sabato pomeriggio s’è recato per riempire due taniche da 5 litri ciascuna di benzina. Le intenzioni erano chiare, sulla base di quello che è accaduto poco dopo. Quando Chirichella ha raggiunto la sua casa lungo la strada che collega Sala Consilina a Sassano e non appena…

Continua
Femminicidio di Sala: ecco cosa è accaduto sabato pomeriggio Cronaca 

Femminicidio di Sala: ecco cosa è accaduto sabato pomeriggio

La 32enne rumena rimasta ustionata in quello che pareva un incidente domestico è spirata nella notte tra sabato e domenica all’Ospedale Cardarelli di Napoli. Dopo dodici ore di atroci sofferenze. Inutile il trasporto in elicottero al reparto grandi ustionati. Da subito, ai primi soccorritori, le condizioni di Violeta Senchiu erano apparse gravissime. E da subito, ai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, era apparsa debole la versione dei fatti fornita dal compagno della donna, il 48enne Gemino Chirichella, finito pure lui in ospedale ma al San Carlo di Potenza per…

Continua
Femminicidio di Sala; centro antiviolenza Aretusa: «un altro uomo violento non è stato fermato»  Cronaca 

Femminicidio di Sala; centro antiviolenza Aretusa: «un altro uomo violento non è stato fermato» 

Non possiamo restare indifferenti: Violeta era una donna e una madre come tante, poteva essere una nostra amica, sorella, collega. Apprendiamo della sua storia dai giornali di oggi, e purtroppo la sua storia è come quella delle 74 donne ammazzate nel 2018. Trucidata da chi diceva di amarla, da chi ha deciso con lucida premeditazione di cancellarla da questo mondo. La violenza di genere è un fenomeno sociale radicato nella nostra cultura che colpisce qualsiasi tipo di donna indipendentemente dall’origine, dall’età, dalla religione. Molte donne vittime di violenza pensano di…

Continua
Non consegnarono le chiavi del tribunale, assolti sindaco e tecnico Cronaca 

Non consegnarono le chiavi del tribunale, assolti sindaco e tecnico

Il fatto non sussiste, ecco perché il giudice del Tribunale di Lagonegro ha assolto l’ex sindaco di Sala Consilina Gaetano Ferrari ed il Dirigente dell’Area Tecnica del Comune, l’ing. Attilio De Nigris, , dall’accusa di interruzione di pubblico servizio mossa nei loro confronti da parte della Procura della Repubblica di Lagonegro. Nel settembre del 2013, dopo l’ufficializzazione della soppressione del Tribunale di Sala Consilina, per ostacolare le operazioni di trasloco a Lagonegro degli uffici del tribunale, il sindaco ed il tecnico si rifiutarono di consegnare le chiavi. Un forte segno…

Continua
Sversamento illecito rifiuti, nel Vallo di Diano nove persone denunciate Cronaca 

Sversamento illecito rifiuti, nel Vallo di Diano nove persone denunciate

Nove persone denunciate, 15 sanzioni elevate ed oltre a 200 metri cubi di rifiuti. Attenzione all’ambiente da parte dei carabinieri di Sala Consilina che nei giorni scorsi, come disposto dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, hanno svolto sul territorio del Vallo di Diano e negli Alburni, una intesa attività di controllo in materia di rifiuti . Attraverso specifici sistemi ispettivi, i carabinieri hanno controllato oltre 60 siti. A Teggiano è stata sequestrata un’area di un’officina meccanica, utilizzata come deposito incontrollato di oli esausti e parti meccaniche; a Padula è stato…

Continua