Voi siete qui
Consorzio di Bacino Salerno 2, sospeso il trasferimento di 12 lavoratori Cronaca 

Consorzio di Bacino Salerno 2, sospeso il trasferimento di 12 lavoratori

Ancora una volta sospeso il trasferimento di 12 lavoratori dal Consorzio di Bacino Salerno 2 alla società Ecoambiente. È quanto hanno chiesto ed ottenuto i sindacati fino al 4 giugno. Martedì prossimo ci sarà un incontro in Prefettura a Salerno per discutere della ricollocazione degli altri 42 dipendenti che attendono notizie sul futuro. Da quasi due anni vivono con la paura di perdere il posto di lavoro e, per molti di loro, anche l’unica entrata economica in famiglia. “Queste famiglie meritano rispetto. I lavoratori sono esasperati e pronti a tutto”…

Continua
Consorzio Bacino Salerno 2, 12 lavoratori passano ad Ecoambiente Cronaca 

Consorzio Bacino Salerno 2, 12 lavoratori passano ad Ecoambiente

12 lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2 trasferiti alla società Ecoambiente. Altri 42 dipendenti protestano, vogliono notizie positive sulla loro posizione ma devono pazientare ancora. Il piano di ricollocazione comprende tutti ma, per essere completato, ha bisogno di tempo. Rassicurazioni in merito sono arrivate in questi giorni ma i 42 lavoratori temono comunque per il loro futuro, vorrebbero notizie più precise. Il passaggio di cantiere per le 12 persone ad Ecoambiente era quello previsto lo scorso 29 aprile, poi momentaneamente sospeso. Trasferimento rinviato di un mese per raccogliere approfondimenti…

Continua
Conzorzio Bacino Salerno 2, incontro in Prefettura Cronaca 

Conzorzio Bacino Salerno 2, incontro in Prefettura

Sono ancora in attesa di ricollocazione i lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2. Stamane incontro in Prefettura a Salerno per sollecitare i comuni della provincia a fare la loro parte.

Continua
Cinquanta lavoratori del Consorzio Sa/2 senza futuro: si riaccende la vertenza Cronaca 

Cinquanta lavoratori del Consorzio Sa/2 senza futuro: si riaccende la vertenza

La RSU del Consorzio di Bacino Salerno 2, unitamente alle segreterie provinciali di CGIL, CISL, UIL e FIADEL ha convocato una conferenza stampa circa la vicenda che interessa il futuro lavorativo di 50 dipendenti del SA/2, in conseguenza dell’esito negativo risultato dal tavolo di raffreddamento tenutosi martedì 26 febbraio presso la Prefettura di Salerno. Il tutto in attesa della proclamazione dello sciopero provinciale dei lavoratori del settore igiene urbana. Per la RSU del SA/2, parla Marco Carpinelli. (intervista al LiraTg)

Continua