Voi siete qui
Forte vento a Salerno: si spezza albero, cade su vettura. Nessun ferito Cronaca 

Forte vento a Salerno: si spezza albero, cade su vettura. Nessun ferito

Il vento forte che stanno sferzando sulla città di Salerno sta creando non pochi disagi: molti gli alberi messi a dura prova dalle violente raffiche. A Santa Margherita, nella zona orientale, un grosso tronco si è abbattuto su un’auto in sosta. Fortunatamente oltre al danno al veicolo nessuno è rimasto ferito. Tanta la curiosità tra i passanti, alcuni dei quali hanno immortalato l’evento e le fasi di rimozione in foto e video girati con il cellulare. Traffico al rilento per ore, ma la situazione è tornata normale in tarda mattinata.

Continua
Calendario Polizia 2020; ultimi giorni per prenotazioni: scadenza 23 settembre Curiosità 

Calendario Polizia 2020; ultimi giorni per prenotazioni: scadenza 23 settembre

La Polizia svela il progetto del calendario edizione 2020. Quest’anno, i 12 scatti che hanno il compito di ritrarre il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato sono di Paolo Pellegrin, vincitore di dieci edizioni del World Press Photo. Il racconto di Pellegrin mette a fuoco l’umanità dei poliziotti. Passione, impegno e servizio sono le tre parole che indicano la volontà di essere sempre vicini alla gente. Il ricavato della vendita del calendario verrà devoluto al Comitato italiano per l’Unicef, per sostenere il progetto del “Trentesimo…

Continua
Volley Awards 2019, assegnati i premi della Fipav di Salerno Sport 

Volley Awards 2019, assegnati i premi della Fipav di Salerno

Assegnati anche quest’anno i riconoscimenti nel mondo della pallavolo salernitana, nell’ambito del Volley Awards, la cerimonia di premiazione, organizzata dal comitato territoriale della Fipav. L’edizione 2019, ospitata dal Liceo Severi, si è svolta nel mese di settembre, anziché a luglio, subito dopo la fine della stagione sportiva, perché la federazione provinciale di pallavolo è stata direttamente coinvolta nelle organizzazioni delle gare delle Universiadi, in cui Salerno ha avuto un ruolo da protagonista. Il PalaSele di Eboli ha infatti ospitato le sfide più importanti di pallavolo, comprese le finali femminili e…

Continua
Porto di Salerno, a novembre partono i lavori di dragaggio Cronaca 

Porto di Salerno, a novembre partono i lavori di dragaggio

Partiranno a novembre i lavori di dragaggio al porto di Salerno. Così come da programmi, nonostante il rallentamento dovuto ai controlli nella gara. La prima classificata nell’appalto da 38 milioni di euro aveva presentato un’offerta anomala, ritenuta tale anche in un secondo momento di verifica. I lavori sono andati quindi al soggetto secondo classificato nella gara che ha superato i canonici controlli. L’aggiudica definitiva del contratto avverrà verso fine ottobre. Di conseguenza i lavori per il dragaggio, intervento di fondamentale importanza per il porto di Salerno, potranno partire a novembre….

Continua
Scuola e disabili; Anffas: «diritto allo studio non garantito per tutti» Cronaca 

Scuola e disabili; Anffas: «diritto allo studio non garantito per tutti»

Dalla difficoltà di trasporto alla mancanza dell’assistenza specialistica, al ritardo nell’assegnazione dell’insegnante di sostegno alla difficoltà di aggiornare il Piano educativo Individualizzato. Sono solo alcune delle tante segnalazioni pervenute presso le sedi Anffas. Le hanno fatto i genitori degli studenti con disabilità. Di fatto la scuola è iniziata ma non per tutti in modo uguale. Le criticità denunciate spesso si protraggono per l’intero anno e ostacolano- o addirittura negano- la piena inclusione scolastica, trasformando il diritto all’istruzione in una corsa ad ostacoli. Per Salvatore Parisi, Presidente dell’Anffas Onlus di Salerno e…

Continua
Regina Margherita, la preside parla del video della prof derisa Cronaca 

Regina Margherita, la preside parla del video della prof derisa

Del video girato in una scuola salernitana, diventato ormai un caso nazionale, volutamente finora noi di LiraTv non ne avevamo parlato. Non volevamo alimentare inutili confusioni o giudizi affrettati e sommari. Ora che il fatto è di dominio pubblico abbiamo provato a raccogliere le voci di chi è deputato a parlare. Come il dirigente scolastico del Liceo Regina Margherita di Salerno. È la scuola, come scrive Il Mattino di Salerno, dove è stato girato il video diventato ormai virale sul web. La preside Angela Nappi, però, ha preferito non rilasciare…

Continua
Rissa in carcere, dietro il “derby” Napoli-Salerno forse c’è la droga Cronaca 

Rissa in carcere, dietro il “derby” Napoli-Salerno forse c’è la droga

Non è da escludere che possa esserci uno scontro per il controllo di una piazza di spaccio interna, dietro la rissa tra detenuti napoletani e salernitani avvenuta ad aprile in carcere a Fuorni. Anche se dalle indagini non sarebbe emerso un movente forte e caratterizzante, non si può non pensare agli ingenti sequestri di droga e cellulari che si sono susseguiti negli ultimi mesi nella casa circondariale di Salerno; l’ultimo appena la settimana scorsa, quando gli agenti penitenziari hanno scoperto addosso alla compagna di un detenuto oltre mezzo chilo tra…

Continua
Rissa in carcere, le voci registrate ad aprile per speciale #eseiprotagonista Cronaca 

Rissa in carcere, le voci registrate ad aprile per speciale #eseiprotagonista

Qualche giorno dopo la rissa tra napoletani e salernitani, una nostra troupe girò in carcere a Fuorni uno speciale, a cura di Andrea Siano, per la trasmissione #eseiprotagonista. Vi riproponiamo una sintesi delle voci che raccogliemmo proprio su quei fatti. (in onda al LiraTg)

Continua
Rissa in carcere, tredici arresti dopo i fatti del 5 aprile a Salerno Cronaca 

Rissa in carcere, tredici arresti dopo i fatti del 5 aprile a Salerno

Tredici misure cautelari per la maxi-rissa del 5 aprile scorso in carcere a Salerno. A fronteggiarsi furono detenuti salernitani e napoletani. Sono state eseguite tra le giornate di sabato ed oggi le tredici misure cautelari emesse dal gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di altrettante persone, tra detenuti ed ex detenuti, tutti protagonisti in negativo della maxi-rissa scoppiata il 5 aprile scorso nella Casa Circondariale di Fuorni. Tra le accuse figurano la resistenza e la violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamenti e…

Continua
Cannavale su rissa in carcere: «nessun movente certo, indagini in corso» Cronaca 

Cannavale su rissa in carcere: «nessun movente certo, indagini in corso»

Non c’è un movente preciso, o almeno individuato con chiarezza, all’origine dello scontro tra componenti napoletane e salernitane nel carcere di Fuorni. Il ventaglio delle ipotesi spazia dalle offese personali alla droga. (intervista al LiraTg)

Continua