Voi siete qui
Cinghiali, riunione in Prefettura a Salerno: cosa è stato deciso Cronaca Curiosità 

Cinghiali, riunione in Prefettura a Salerno: cosa è stato deciso

I danni all’agricoltura, va bene: ma anche i seri rischi per la salute, nel caso in cui le carni non controllate dei cinghiali abbattuti abusivamente dovessero arrivare sulle tavole. Il Prefetto di Salerno ha deciso di istituire un tavolo permanente sull’emergenza ungulati, dopo un vertice al Palazzo di Governo con i presidenti del Parco Nazionale del Cilento-Vallo di Diano e Alburni e del Parco Regionale dei Monti Picentini, la Regione, gli ambiti territoriali di caccia. Nel corso dell’incontro è emerso che la presenza dei cinghiali crea squilibrio ambientale con compromissione…

Continua
P.S.A.U.T. DI SALERNO, DOPO LA PROTESTA, LA CORDATA Cronaca Curiosità 

P.S.A.U.T. DI SALERNO, DOPO LA PROTESTA, LA CORDATA

Dopo la protesta, arriva la cordata. Incomprensibile la scelta del Direttore Sanitario F.F. del Distretto di Salerno dott. Ragone, a fronte di un risparmio di circa 2.000 euro chiude un servizio previsto ed istituzionalizzato da Leggi regionali e Delibere di giunta regionale interrompendo un servizio non solo necessario ma utile alla popolazione di Salerno e che ha prodotto – comunque – 1.400 prestazioni che sicuramente sono servite a non gravare sull’azienda ospedaliera ingolfandola ulteriormente. E di poche ore fa la notizia che un utente di Salerno, a seguito della chiusura notturna del…

Continua
Nel pomeriggio, A San Mango Piemonte, i funerali della studentessa morta in classe al Liceo Da Vinci Cronaca 

Nel pomeriggio, A San Mango Piemonte, i funerali della studentessa morta in classe al Liceo Da Vinci

Ieri il riscontro diagnostico in Ospedale ha escluso patologie pregresse. Una crisi cardiaca fulminante, capace di innescare un collasso cardiocircolatorio talmente rapido da non offrire scampo. E’ così che sarebbe morta la studentessa del Liceo Da Vinci, accasciatasi lunedì mattina in classe, mentre era alla lavagna per un esercizio di matematica. Il riscontro diagnostico effettuato ieri dall’equipe di anatomopatologia dell’Ospedale Ruggi d’Aragona conferma il decesso per una crisi cardiaca, esclude l’aneurisma cerebrale e nega pure l’esistenza di altre patologie o malformazioni congenite. La ragazza, in ogni caso, sarebbe andata incontro…

Continua
Ambulanze per festeggiare sindaco di Capaccio: svolta nelle indagini della Procura Cronaca 

Ambulanze per festeggiare sindaco di Capaccio: svolta nelle indagini della Procura

La Procura di Salerno ha chiesto ed ottenuto il sequestro preventivo di beni strumentali, ovvero 23 mezzi di soccorso, utilizzati da società del servizio 118 ed associazioni di volontariato già affidatarie di appalti in convenzione con l’Asl di Salerno. Si tratta di gruppi che fanno capo ad un capaccese già condannato per reati di criminalità organizzata e gravato da misura di prevenzione patrimoniale. Sotto sequestro anche uno stabilimento balneare, un terreno ed un immobile confiscati alla malavita e dati in affidamento dal Comune di Capaccio Paestum a persone vicine al…

Continua
Rissa in carcere, Riesame annulla l’ordinanza di arresto Cronaca 

Rissa in carcere, Riesame annulla l’ordinanza di arresto

È nulla l’ordinanza del gip del Tribunale di Salerno per l’arresto di tredici detenuti, i protagonisti della maxi-rissa del 5 aprile scorso in carcere a Salerno. A fronteggiarsi furono detenuti salernitani e napoletani. Il Riesame ha ritenuto insufficienti le fonti di prova, poco circostanziati i fatti e difficilmente individuabili – sulla sola base dell’ordinanza impugnata – i reati da ascrivere ai singoli detenuti che vennero alle mani. Si tratta di un duro colpo inferto alle indagini di Procura e forze dell’ordine, sebbene nella sostanza le cose siano andate come descritte…

Continua
Rinvenuti stupefacenti durante controllo ai domiciliari: arrestato Cronaca 

Rinvenuti stupefacenti durante controllo ai domiciliari: arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Salerno hanno arrestato un 32enne al termine di un controllo ai domiciliari. L’uomo è apparso da subito nervoso alla vista dei militari, tanto da spingere i Carabinieri ad una perquisizione domiciliare Nascosti in diversi punti della casa, sono stati rinvenuti quantitativi di eroina, cocaina e hashish, oltre a 360 euro provento di spaccio.  

Continua
Rifiuti abbandonati in Via Belvedere a Salerno: due multati per 500 euro Cronaca 

Rifiuti abbandonati in Via Belvedere a Salerno: due multati per 500 euro

Questa mattina, alla presenza del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, personale e mezzi della Polizia Municipale, del Settore manutenzione strade e fogne e Salerno Pulita, hanno provveduto alla bonifica di un’area di via Belvedere divenuta oggetto di abbandono incontrollato di rifiuti di ogni genere. Sono stati rinvenuti rifiuti indifferenziati, ingombranti e materiali di risulta. Le indagini hanno consentito di risalire ai due responsabili degli abbandoni che saranno multati di 500 euro.

Continua
Carabinieri Salerno scoprono allaccio abusivo energia elettrica in locale Via Leucosia Cronaca 

Carabinieri Salerno scoprono allaccio abusivo energia elettrica in locale Via Leucosia

I Carabinieri della Compagnia di Salerno, durante l’espletamento di servizi sono intervenuti su segnalazione di dipendenti Enel presso un locale di Via Leucosia. I militari hanno accertato, a carico del titolare, la realizzazione di un allaccio abusivo alla rete elettrica, realizzato all’interno di un bagno, poi occultato con controsoffittatura e cemento. Da un accertamento tecnico è emerso inoltre il grave pericolo costituito dall’allaccio abusivo rudimentale, che avrebbe consentito da una prima stima un furto aggravato di energia elettrica per 17000 euro circa nei soli ultimi 5 anni. Il titolare del…

Continua
D’Angelo (Ordine Medici): “più prevenzione ma la medicina non è onnipotente” Cronaca 

D’Angelo (Ordine Medici): “più prevenzione ma la medicina non è onnipotente”

Sulla tragica scomparsa della giovane Melissa, il presidente dell’Ordine dei Medici di Salerno Giovanni D’Angelo parla dell’importanza della prevenzione ma dice anche “la medicina non è onnipotente”.

Continua
Master sul welfare territoriale presentato al Comune di Salerno Cronaca 

Master sul welfare territoriale presentato al Comune di Salerno

Un progetto di responsabilità territoriale per formare nuove figure professionali. Può essere definito così il Master universitario in management del welfare territoriale presentato al Comune di Salerno. Il master, giunto alla seconda edizione, vuole fornire competenze trasversali e abilità strategiche nella costruzione di reti complesse. Così da promuovere nello stesso progetto il miglioramento delle condizioni di benessere dei cittadini e la sostenibilità economica dei sistemi locali. L’iniziativa è supportata dall’assessore alle politiche sociali del comune di Salerno, Nino Savastano, con l’attivazione di due borse di studio.

Continua